Hyundai pronta al lancio di un’auto elettrica da 20.000 euro

Hyundai è al lavoro per il lancio in Europa di un’auto elettrica entry-level. Come per altri marchi, l’obiettivo è abbassare la soglia di ingresso verso la mobilità elettrica a 20.000 euro. La notizia è stata data da Andreas-Christoph Hofmann, direttore marketing di Hyundai Motor Europe, durante un incontro alla conferenza di Praga organizzata da Automotive News Europe.

Il manager ha confermato che il maggiore ostacolo all’adozione dell’elettrico è dato dai prezzi di acquisto dei veicoli, mediamente più alti rispetto a vetture con motore a combustione di pari categoria. Non è che le case automobilistiche non abbiano interesse nel produrre veicoli elettrici di “piccola taglia” e meno costosi, ma, come ha sottolineato Hofmann, “il problema maggiore è dato dai ridotti margini concessi dalle city car e dalle sfide tecniche insite nell’elettrificare auto di piccole dimensioni.” In particolare, il prezzo e il peso elevati delle batterie rendono difficile l’intero processo di sviluppo.

Hyundai ha intenzione di lanciare altri 11 veicoli elettrici in Europa entro il 2030. La IONIQ 6 da poco presentata, arriverà sul mercato europeo alla fine dell’anno, con disponibilità nella maggior parte dei paesi europei nei primi mesi del 2023. Poi sarà il turno della IONIQ 7, SUV concepito principalmente per il mercato nordamericano.

 

Previous articleZhejiang Benyi presenta tre microinverter per sistemi FV residenziali
Next articleUe, nelle città crescono zone a basse emissioni ma Italia resta in coda