Xiaomi accelera su progetto auto elettrica

Xiaomi produrrà in serie le proprie auto elettriche dalla prima metà del 2024. Stando a quanto riportato dai media locali e successivamente confermato dalla società, l’amministratore delegato di Xiaomi, Lei Jun, ha annunciato durante un evento per gli investitori la data dell’arrivo della prima auto del colosso cinese degli smartphone. La notizia ha spinto al rialzo il titolo Xiaomi (+5,4% a 22,50 HK$).

Non si tratterà di una concept car ma di una vera produzione di massa. Valore aggiunto dell’auto elettrica prodotta da Xiaomi sarà infatti quello di essere integrata all’interno dell’ecosistema smart sviluppato dal costruttore cinese, che spazia dagli smartphone agli elettrodomestici e ai monopattini.

A marzo, Xiaomi aveva annunciato un investimento da $ 10 miliardi per la nuova divisione di auto elettriche nell’arco dei prossimi dieci anni. La registrazione dell’unità EV è avvenuta alla fine di agosto.

Non è ancora stato specificato se Xiaomi produrrà l’auto in modo indipendente o tramite una partnership con una casa automobilistica.

Previous articleStellantis e Lg, accordo per produrre batterie negli USA
Next articleItalia Solare, raccolta di best practices sull’agrovoltaico