WindTre partecipa al progetto Smart5grid per la gestione delle reti elettriche

WindTre ha annunciato la partecipazione al progetto di innovazione Smart5grid, all’interno di un consorzio che coinvolge partner nazionali ed internazionali come la Divisione Infrastrutture e Reti di Enel, Engineering, Hellenic Telecommunications Organization (OTE) e Atos.

Attraverso Smart5grid, inserito nel programma Horizon 2020 promosso dalla Commissione Europea, il consorzio intende valutare come il 5G, in grado di operare a basse latenze e ad elevate velocità, possa gestire numerosi oggetti e, grazie al Network Slicing e all’approccio cloud, abilitare servizi diversi in una singola rete fisica. La rete di quinta generazione di WindTre supporterà lo sviluppo di nuove network application (NetApps) che favoriscono la trasformazione digitale in differenti contesti verticali, come quello della Smart Energy per il potenziamento di innovative soluzioni nel settore energetico, l’Industry 4.0, la mobilità e la public safety delle future Smart City.

Il progetto Smart5grid – afferma Maurizio Sedita, direttore Vendite di WindTre – consentirà l’applicazione della tecnologia 5G per aumentare la qualità nella fornitura e nella distribuzione dell’energia elettrica. Attraverso funzioni come il telecontrollo e l’automazione di rete sarà possibile attuare comandi da remoto, migliorare la velocità’ di riparazione dei guasti della rete elettrica e favorire la continuità del servizio”.

Previous articleESI, completata una centrale fotovoltaica da 22 MWp a Maiorca
Next articleMilano, approvato il Piano Aria Clima per diventare “carbon neutral”