Wärtsilä, soluzioni di accumulo per l’energia rinnovabile a Singapore

Wärtsilä è un gruppo tecnologico con quartier generale a Helsinki, specializzato nella fornitura di soluzioni per la generazione di energia. Nei giorni scorsi ha ricevuto un ordine per un sistema di accumulo, per una capacità totale di 90 MWh, da un cliente del suo portfoglio sud-est asiatico (area dove Wärtsilä vanta una forte presenza). Per la precisione dall’Energy Market Authority (EMA) di Singapore.

La soluzione – riporta un comunicato – fornirà la flessibilità necessaria e un supporto affidabile alla rete di Singapore e consentirà l’ulteriore integrazione di energia da fonti rinnovabili, come l’energia solare ed eolica. Il sistema include soluzioni software e hardware di proprietà di Wärtsilä. GridSolv Max (nella foto) è una soluzione della società standardizzata che fornisce uno stoccaggio flessibile e modulare per le risorse hardware principali all’interno dei sistemi di accumulo di energia Wärtsilä, comprese le batterie, un sistema di sicurezza e antincendio e inverter.

La piattaforma di gestione energetica Greensmith Energy Management System, dal canto suo, fornisce i controlli digitali intelligenti che ottimizzano l’intero sistema di accumulo, consentendo un’alimentazione affidabile e resiliente. La piattaforma può reagire quasi istantaneamente per facilitare l’integrazione delle energie rinnovabili, consentendo così alla rete di diventare più reattiva e stabile.

Questo contratto rappresenta un’ulteriore conferma delle capacità EPC di Wärtsilä in termini di ordine di ingegneria, approvvigionamento e costruzione. Capacità che sono state affinate con l’esperienza di progetti regionali simili. La nostra velocità di esecuzione e il coordinamento tra i team coinvolti fornisce il supporto richiesto e una soluzione ottimizzata al cliente”, ha commentato Nicolas Leong, Direttore commerciale per l’energia di Wärtsilä, Nord e Sud-est asiatico.

 

 

 

 

Previous articleMinsait, partnership tecnologica con Iberdrola per aumentare l’efficienza della rete elettrica
Next articleSnam, accordo da 33 milioni con Itm Power per l’idrogeno verde