Tiko lancia la soluzione IoT che aumenta l’efficienza dell’impianto FV

Tiko, società svizzera del gruppo ENGIE operativa nel mercato dell’energy management, ha annunciato con un comunicato il lancio di tiko sun, una soluzione IoT che massimizza l’autoconsumo dell’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico e, al tempo stesso, garantisce il massimo comfort dell’utente finale.

I vantaggi di tiko sun, riporta il comunicato, sono unici: la soluzione permette infatti di portare l’autoconsumo domestico fino al 75% senza l’utilizzo di batteria. Ciò consente all’utente finale un risparmio netto di denaro e CO2, dal momento che l’energia proviene da una fonte rinnovabile.

Sandra Trittin, co-fondatrice di Tiko, ha dichiarato: “tiko sun si differenzia da altri sistemi di energy management in Italia perché integra i principali dispositivi all’interno di una casa coniugando domotica, produzione di energia ed efficienza energetica. L’aggregazione all’interno di un’unica piattaforma permette a tiko di estrarre più valore dai dispositivi nuovi e preesistenti e al prosumer di monitorare e gestire il proprio autoconsumo tramite un’interfaccia unica ed immediata.

La soluzione é estremamente flessibile, modulare e semplice da utilizzare. Ed è
compatibile con ogni dispositivo indipendentemente da marca e modello come inverter solari, sistemi di accumulo, colonnine di ricarica, pompe di calore sia elettriche che ibride, boiler elettrici ed elettrodomestici. Inoltre, tiko sun é integrabile con accessori smart, come prese e interruttori intelligenti e può essere controllato dal prosumer tramite un’app che, oltre ad offrire modalità di autoconsumo preconfigurate, dà agli utenti più esigenti l’opportunità di personalizzare il comportamento energetico di ogni dispositivo, per il massimo comfort.

La semplicità di utilizzo, sia per gli installatori che utenti finali, è uno dei principi che hanno guidato la creazione di tiko sun. Il processo di installazione della soluzione non richiede né configurazione, né cablaggio aggiuntivo ed è facilitato da un portale online che offre agli elettricisti formazione, istruzioni guidate e supporto diretto in un’unica piattaforma.

 

 

t

Previous articleLa JV di Toyota e Panasonic riduce i costi delle batterie per contrastare la Cina
Next articleParte la produzione dell’auto elettrica a pannelli solari di Lightyear