zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
HomeMobilità sostenibileTesmec Rail e Škoda Group, accordo di collaborazione per il mercato ferroviario
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024

Tesmec Rail e Škoda Group, accordo di collaborazione per il mercato ferroviario

Il Gruppo Tesmec – società a capo di un gruppo leader nel mercato delle tecnologie dedicate alle infrastrutture (reti aeree, interrate e ferroviarie) per il trasporto di energia elettrica, di dati e di materiali (petrolio e derivati, gas e acqua)- annuncia tramite la propria controllata Tesmec Rail, e Škoda Group, uno dei principali produttori europei di componenti come sistemi di guida elettrici e motori elettrici nonché veicoli per il trasporto pubblico, la firma di un accordo di collaborazione tecnologica nel settore dei mezzi d’opera ferroviari e dei veicoli diagnostici per sviluppare prodotti performanti e sostenibili con tecnologia all’avanguardia a livello mondiale nel mercato ferroviario.

Una nuova strategica collaborazione tecnologica tra due eccellenze di rilevanza internazionale nel mercato ferroviario. Il settore ferroviario è in prima linea nella transizione energetica ed ecologica. Ogni merce o passeggero che passa dalla gomma alla rotaia contribuisce, infatti, a diminuire le emissioni di anidride carbonica. Le infrastrutture ferroviarie sono, infatti, un importante fattore di sviluppo sostenibile e Tesmec Rail si conferma attore di primordine nel panorama internazionale e a partire da ora anche per soluzioni a “emissioni zero”.

La strategia di sviluppo di Tesmec è sempre più guidata dall’innovazione sostenibile con particolare attenzione all’elettrificazione dei mezzi d’opera per minimizzare l’impatto ambientale e alla diagnostica & digitalizzazione per incrementare la manutenzione predittiva e la sicurezza delle reti ferroviarie.

L’obiettivo di Tesmec Group e Škoda Group è la mobilità sostenibile. Questa collaborazione esprime il forte interesse di entrambe le società ad espandere la propria attività attraverso una partnership commerciale ed una solida sinergia per creare e supportare un nuovo modello di business, basato sullo sviluppo tecnologico e la promozione di innovativi veicoli ferroviari. I nuovi rotabili Tesmec dotati di soluzioni di trazione elettrica Škoda sono disponibili in diverse configurazioni sia elettrici con captazione catenaria, con accumulatori a batteria o ibridi inclusi anche sistemi per l’ottimizzazione ed il recupero di energia durante le fasi di lavoro e trasferimento.

Tesmec Rail e Škoda Group hanno personalizzato i loro prodotti standard per creare un prodotto integrato sostenibile che sia competitivo sia sul mercato dei veicoli ferroviari diagnostici che sui mercati di veicoli per la costruzione e la manutenzione delle linee ferroviarie. I nuovi mezzi opera integrati grazie alle sinergie commerciali e alla cooperazione di entrambe le società consentiranno rispettivamente di rafforzare il proprio business e ampliare la propria quota di mercato nei mercati di riferimento.

L’azienda ceca ha saputo riconoscere in Tesmec un partner qualificato e rinomato capace di soddisfare in maniera puntuale ed efficiente le richieste dei propri interlocutori grazie alla grande conoscenza dei mercati, l’esperienza delle loro dinamiche la grande competenza nata dal confronto con esigenze sempre diverse.

Tesmec ha cercato nella partnership con Skoda un player importante, i cui standard produttivi, competitività e il forte   valore del marchio arricchissero il valore della proposta di prodotti ferroviari all’avanguardia.

La prima collaborazione è iniziata nel 2020 quando Tesmec Rail è risultata aggiudicataria della gara emessa da RFI -Rete Ferroviaria Italiana – per la fornitura di n° 4 veicoli ferroviari elettrificati per la diagnostica della Rete italiana.

Nel 2022 Tesmec Rail aggiudicataria della gara di RFI per la fornitura di 44 autocarrelli a trasmissione elettrica dotati di sistema di propulsione bimodale (alimentati sia dalla linea di contatto a 3 kV DC (Lotto 1) o a 25 kV AC (Lotto 2) sia da un motogeneratore diesel).

Questi primi due importanti traguardi sono stati raggiunti anche grazie al contributo tecnologico del Gruppo Škoda.

Il Presidente e Amministratore Delegato Ambrogio Caccia Dominioni ha commentato: “Quando parliamo di futuro, sostenibilità e innovazione sono i due elementi che più di tutti emergono quale binomio vincente tra sviluppo tecnologico e il rispetto delle politiche ambientali. La sfida delle tecnologie green e sostenibili rappresenta una grande opportunità per un Gruppo internazionale come il nostro. I cambiamenti da affrontare sono molti. E’ necessaria, quindi, una pianificazione attenta, “curiosità tecnologica” e collaborazioni strategiche come quella con Škoda. È un percorso che continueremo a percorrere con sempre maggiore convinzione.”

Il presidente Components & Bus Mobility di Škoda Group, Petr Novotný, ha commentato come segue: “È con grande piacere che noi, insieme a Tesmec, uno dei principali attori nella tecnologia delle infrastrutture, intraprendiamo un viaggio per cambiare l’industria dei trasporti. In Škoda Group, siamo sempre stati guidati dall’innovazione. Ci impegniamo a spingerci oltre i confini. Equipaggiando i veicoli Tesmec con le nostre avanzate attrezzature di trazione, miriamo a ridefinire la sicurezza, l’affidabilità e il comfort nel trasporto ferroviario. Questa partnership è un passo importante nei nostri sforzi congiunti per fornire soluzioni di trasporto senza soluzione di continuità che abbiano un impatto minimo sull’ambiente. Vogliamo anche incrementare la sicurezza nel settore ferroviario e con questi obiettivi siamo sulla stessa linea con Tesmec”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati