Terna, in consultazione il progetto pilota “Fast Reserve”

Terna ha messo in consultazione sul suo sito i documenti relativi al progetto pilota per la fornitura del servizio di regolazione ultra-rapida di frequenza (“Fast Reserve”).

L’operatore che gestisce le reti per la trasmissione dell’energia elettrica rileva che negli ultimi anni stiamo assistendo, in Italia come in altri Paesi europei, ad una trasformazione radicale del settore elettrico caratterizzata dalla crescita importante di impianti a fonti rinnovabili non programmabili e dalla dismissione di impianti convenzionali in grado di fornire i servizi di regolazione necessari ad assicurare l’esercizio in sicurezza del sistema. Questo per Terna determina, oggi e in maggior misura in futuro, condizioni di forte criticità per la sicurezza del sistema elettrico.

Tra le misure da adottare Terna ritiene dunque “essenziale prevedere nuovi servizi di rete per gestire le conseguenze della diminuzione attesa di inerzia”. Per questo ha posto in consultazione il progetto pilota Fast Reserve”. Le osservazioni potranno essere presentate entro il prossimo 20 gennaio 2020.

Per chi volesse approfondire l’argomento e consultare i documenti suggeriamo la lettura della relazione di accompagnamento (link).

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here