Terna, closing per la cessione di tre linee elettriche in Sud America

Terna Plus e Terna Chile, società del Gruppo Terna, hanno perfezionato il primo closing per la cessione a CDPQ –  gruppo globale di investimenti – delle società “SPE Santa Maria Transmissora de Energia S.A.”, “SPE Santa Lucia Transmissora de Energia S.A.” e “SPE Transmissora de Energia Linha Verde II S.A”. Queste sono, rispettivamente, titolari di tre linee elettriche in Brasile per complessivi 670km, per un valore (equity value) pari a oltre 145 milioni di euro, in linea con quanto previsto dall’accordo firmato il 29 aprile scorso e a seguito dell’avveramento delle condizioni previste dallo stesso.

La cessione degli altri progetti in Brasile, Uruguay e Perù – spiega una nota – verrà perfezionata in più fasi, conseguenti al soddisfacimento di alcune condizioni.

L’operazione, nel suo complesso, rientra nella più ampia strategia di rifocalizzazione della presenza internazionale del Gruppo Terna, già annunciata con l’aggiornamento del Piano Industriale 2021-2025.

Il Gruppo Terna è stato assistito da Santander Corporate & Investment Banking, in qualità di advisor finanziario, e dallo studio legale internazionale DLA Piper, in qualità di advisor legale. Pinheiro Neto Advogados ha assistito CDPQ in qualità di advisor legale.

Previous articleImmobiliare, Deepki lancia Index che misura le prestazioni energetiche
Next articleCompost e biometano: 4 proposte del CIC per il nuovo Governo