Team di ricercatori sviluppa finestre che convertono la luce solare in elettricità

Un team composto da ricercatori cinesi, tedeschi e britannici ha sviluppato una tipologia di finestre in grado di convertire la luce solare in elettricità attraverso un sistema fotovoltaico trasparente. L’innovazione è descritta in un articolo pubblicato sulla rivista Advanced Energy Materials.

Il fotovoltaico trasparente ha già mostrato un grande potenziale, ma l’aumento della trasparenza è sempre andato a discapito dell’efficienza di conversione della potenza. I ricercatori hanno sviluppato un nuovo modello di finestra che supera questa limitazione, combinando la conversione solare-termica-elettrica con l’assorbimento selettivo della lunghezza d’onda del materiale utilizzato.

Secondo i ricercatori, la pellicola selettiva della lunghezza d’onda consente fino all’88% della luce visibile di attraversarla, garantendo al contempo un eccezionale assorbimento dello spettro ultravioletto e di quello infrarosso. E convertendo, così, i raggi assorbiti in calore senza sacrificare la trasparenza.

Secondo Advanced Energy Materials, questa tecnologia funziona con grande affidabilità a temperatura ambiente e ha grandi prospettive di applicazione nella generazione di energia trasparente da usare direttamente in loco, fornendo così comfort termico agli occupanti degli edifici. Il dispositivo può anche essere integrato con i pannelli solari installati sui tetti e con i finestrini dei treni o delle automobili.

Previous articleRiciclo delle pale per garantire la circolarità del settore eolico
Next articleGrids4Africa, presentato il programma strategico dedicato alle reti elettriche