Grids4Africa, presentato il programma strategico dedicato alle reti elettriche

La Fondazione RES4Africa è impegnata dal 2012 nella promozione delle energie rinnovabili nel continente africano. É presieduta da Salvatore Bernabei, CEO di Enel Green Power, e conta su società associate del livello di, tra le altre, EDP Renewables, Schneider Electric e Vestas.

Nei giorni scorsi, durante un evento dedicato, la Fondazione ha lanciato oggi il suo nuovo programma strategico, Grids4Africa. L’iniziativa – riporta un comunicato di Enel –  rappresenta l’inizio di una serie di attività a supporto dello sviluppo di reti elettriche in Africa, mirando a creare consapevolezza su sfide e opportunità associate alle grids e a una transizione energetica rinnovabile nel continente.

Per la Fondazione, le reti elettriche sono la colonna portante dei sistemi energetici presenti e futuri, rappresentando la chiave per garantire accesso all’energia, sicurezza e stabilità nelle forniture e un’integrazione globale di fonti rinnovabili. Oggigiorno le infrastrutture elettriche ricoprono un ruolo più cruciale che mai, specialmente in Africa, dove un insufficiente livello di accesso all’energia e una bassa qualità dei servizi sono in netto contrasto con la rapidissima crescita economica e demografica.

L’energia rinnovabile – ha commentato Salvatore Bernabei – è la chiave per poter garantire all’Africa un futuro sostenibile. Tuttavia, ciò non sarà possibile in assenza di infrastrutture adeguate. Un’energia pulita, sicura ed economica diverrà realtà solamente tramite reti affidabili e moderne. E’ per questo che Grids4Africa, nuovo programma della Fondazione RES4Africa, è così importante. Non assolve solamente il compito di creare consapevolezza sull’importanza delle reti, ma supporta anche lo sviluppo di partnership fra settore pubblico e privato, al fine di innescare un efficace sviluppo energetico in tutto il continente“.

Con il lancio di Grids4Africa, la Fondazione posa una pietra miliare.” ha aggiunto Antonio Cammisecra, Head of Global Infrastructure and Networks presso il Gruppo Enel – “Le reti sono infrastrutture complementari ed essenziali, necessarie per aumentare la capacità di integrare energia rinnovabile nel sistema e permettere l’accesso all’energia in tutto il continente Africano. In sinergia con altre iniziative della Fondazione RES4Africa, il cui obiettivo è di incentivare l’adozione di fonti rinnovabili per soddisfare la crescente domanda energetica del continente, Enel supporterà Grids4Africa al fine di contribuire allo sviluppo di infrastrutture. Verrà così reso possibile un accesso universale all’energia, stimolando la crescita economica e contribuendo allo sviluppo sostenibile“.

 Grids4Africa persegue il raggiungimento di tali obiettivi tramite un dialogo costante con importanti stakeholder del settore, la pubblicazione di analisi strategiche sulle infrastrutture elettriche e un costante lavoro di sensibilizzazione sulle problematiche sussistenti. Inoltre, saranno organizzate attività di formazione, al fine di trasferire conoscenze tecniche ed identificare soluzioni che stimolino un intervento positivo.

 

 

 

Previous articleTeam di ricercatori sviluppa finestre che convertono la luce solare in elettricità
Next articleQuercus, gara per portafoglio fotovoltaico spagnolo da 800 MW