Superbonus 110%, in onda la campagna di comunicazione del Governo

É in onda la campagna, promossa e realizzata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dedicata al Superbonus 110%.

Un comunicato della Presidenza specifica che la campagna è diffusa sulle reti Rai (spot tv e radio), e che la medesima, in grafica animata, illustra in modo semplice e immediato le caratteristiche del Superbonus 110% e le modalità con cui è possibile usufruirne. Così come possiamo vedere dallo spot

Gli obiettivi della campagna sono:

  • informare i cittadini sull’avvio del Superbonus 110%;
  • illustrare sinteticamente le caratteristiche del Superbonus 110% e le modalità con cui è possibile usufruirne;
  • sensibilizzare i cittadini sui temi della sicurezza, dell’efficienza e dell’ecosostenibilità delle loro case.

I target della campagna sono:

  • i cittadini che abitano in un condominio, in un edificio composto da due a quattro unità immobiliari, in un edificio unifamiliare, o in unità immobiliari site all’interno di edifici plurifamiliari funzionalmente indipendenti e dotate di uno o più accessi autonomi;
  • le imprese del settore.

La nota governativa ricorda poi che il Superbonus si suddivide in due tipologie di interventi: il Super Ecobonus agevola i lavori di efficientamento energetico, mentre il Super Sismabonus incentiva quelli di adeguamento antisismico. L’incentivo consiste in una detrazione del 110% che si applica sulle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022 da ripartire tra gli aventi diritto.

I cittadini possono scegliere se utilizzare direttamente la detrazione al 110%, pagando meno tasse e recuperando in cinque anni più di quanto hanno speso (in quattro per le spese sostenute nel 2022), o cedere il credito d’imposta a terzi, ottenendo subito liquidità. Il cittadino può anche decidere di esercitare l’opzione dello sconto in fattura, effettuando i lavori senza alcun esborso monetario.

Previous articleRenault, presentata mini vettura elettrica per soluzioni di mobilità smart
Next articleChint, nuovi moduli FV con potenze da 370 a 595 Wp