Superbonus 110%: Eni Gas e Luce lancia l’offerta per il FV a costo zero

Eni Gas e Luce, attraverso la sua controllata  Evolvere, ha infatti lanciato la campagna Fotovoltaico 110: un’offerta chiavi in mano che consente di ottenere gli incentivi previsti dal Superbonus 110% senza spendere nemmeno un euro“, come riporta un lancio dell’agenzia Ansa.

Il Superbonus 110% rappresenta una grande opportunità, ma – come noto – vanno considerati alcuni aspetti importanti. Prima di tutto, è necessario che al termine dei lavori la classe energetica dell’edificio risulti superiore di almeno due punti. In secondo luogo, per approfittare della cessione del credito ed effettuare gli interventi a costo zero bisogna trovare un’azienda o un istituto di credito che siano disposti ad aderire anticipando le spese. Infine, è importante ricordare che non tutti i lavori permettono di avere accesso al Superbonus 110%: è necessario infatti che venga effettuato almeno un intervento considerato trainante.

L’offerta chiavi in mano proposta da Eni Gas e Luce – secondo il lancio dell’agenzia – intende rispondere alle esigenze di coloro che intendono approfittare del Superbonus 110% per installare un impianto fotovoltaico presso la propria abitazione. Poiché questo non è considerato un intervento trainato però, nel pacchetto è inclusa anche la sostituzione del vecchio impianto di riscaldamento con una pompa di calore (intervento trainante). In tal modo è possibile ottenere il bonus ed effettuare i lavori a costo zero, perché alle pratiche burocratiche e alle perizie pensa direttamente la società.

L’offerta Fotovoltaico 110% di Eni Gas e Luce quindi comprende i seguenti interventi:

  • Installazione di un impianto fotovoltaico da 3kw a 10 kw con sistema di accumulo energetico ed inverter integrato da 4,8 a 12 Kwh
  • Sostituzione del vecchio impianto di riscaldamento con una pompa di calore full electric o ibrida
  • Installazione di una stazione di ricarica per i veicoli elettrici (facoltativa)

Eni Gas e Luce – conclude il lanco di agenzia  – inoltre pensa anche a tutto il resto, ossia:

  • Verifica dei requisiti per l’accesso al Superbonus 110%
  • Progettazione dell’impianto
  • Gestione delle pratiche per l’accesso al Superbonus con cessione del credito, che permette di effettuare tutti i lavori a costo zero

 

.

.

Previous articleEnergy Communities, se ne dibatte nella giornata inaugurale di ZeroEmission 2021
Next articleZeroEmission, dal 23 giugno l’appuntamento dedicato al mondo delle rinnovabili