zeroEmission Medieterranean 2024
HomeEventoEnergy Communities, se ne dibatte nella giornata inaugurale di ZeroEmission 2021
zeroEmission Medieterranean 2024

Energy Communities, se ne dibatte nella giornata inaugurale di ZeroEmission 2021

Mercoledì 23 giugno inizia la serie di incontri che caratterizzeranno i due giorni di ZEROEMISSION 2021 (Piacenza Expo, 23 e 24 giugno).

Dopo gli incontri inaugurali del mattino (vedi news qui), alle 14.00 toccherà alla sessione denominata “Focus su Energy Communities prima parte: normative, ricerca e progetti” (Coordinamento a cura di Marco Merlo, Professore Associato, Politecnico di Milano).

Le Energy Communities sono identificate come un elemento di vivo interesse al fine di promuovere una concreta collaborazione fra i cittadini. Elemento peculiare è nella ricerca di sinergie utili alla valorizzazione di risorse di produzione da fonte rinnovabile coordinata con il locale fabbisogno energetico. Di particolare rilevanza è la presentazione e lo studio di casi studio reali ed un confronto aperto sulle modalità secondo le quali tali modelli potrebbero essere recepiti nel contesto nazionale.

A seguire i relatori e i titoli dei loro interventi:

14.00-14.12Modello regolatorio per la valorizzazione dell’autoconsumo nelle energy communities – Andrea Galliani, Direzione Mercati, ARERA

14.13-14.25 Comunità Energetiche: opportunità e prospettive per il gruppo CVA –
Giampaolo Canestri, Innovation Manager, CVA

14.26-14.38 – Comunità energetiche rinnovabili in ambito urbano: analisi multi-edificio per una sottostazione di Aosta – Andrea Lanzini, Professore Associato, Politecnico di Torino

14.39-14.51Valle d’Aosta: la transizione energetica e il Pear – Tamara Cappellari, Assessorato finanze, attività produttive e artigianato, Regione
Valle d’Aosta

14.52-15.04Comunità Energetiche: impatto sulla rete e pianificazione energetica
Matteo Moncecchi, Dipartimento Energia, Politecnico di Milano

15.05-15.17 Gestione multi-vettore (elettrico & termico) entro un autoconsumatore collettivo – Matteo Zatti, Energy Efficiency and Renewables – Area Manager, LEAP

15.18-15.30Comunità Energetiche: la prospettiva di un DSO – Mariangela Di Napoli, Head of Infrastructure and Networks Regulatory and Antitrust – Italy, ENEL

15.31-15.43Comunità Energetiche: le prospettive regolatorie – Marco Pezzaglia, Founder & Principal, GP Energia

15.44-16.00Q&A

Alle 16 prenderà il via il “Focus su energy communities seconda parte: esperienze e casi concreti” (Coordinamento  a cura di Fabio Armanasco, Responsabile di Progetto, RSE).

A seguire i relatori e i titoli dei loro interventi:

16.00-16.12 I progetti pilota RSE: metodologia di analisi e risultati preliminari
Guido Coletta, Ricercatore, RSE

16.13-16.25CER e autoconsumatori collettivi per l’aggregazione di filiere locali d’impresa: l’esperienza di Magliano Alpi e le prospettive di replicazione nazionale –
Sergio Olivero, Energy Center, Politecnico di Torino

16.26-16.38CER RICCOMASSIMO – Comunità energetica rinnovabile in un borgo di montagna – Giorgio Rossi, Presidente, CEdiS

16.39-16.51Fiper per la promozione di Comunità Energetiche Rinnovabili – Vanessa Gallo, Segretario Generale, FIPER

16.52-17.04CER e Autoconsumo Collettivo: i casi seguiti da ènostra
Sara Capuzzo, Presidente, ènostra

17.05-17.17Tirano: un modello di sviluppo sostenibile – Franco Spada, Sindaco, Comune di Tirano

17.18-17.30Comunità energetiche al fine di aumentare l’autoconsumo e controllare il profilo di carico per gli utenti – Paolo Rossi, Direttore, Azienda Elettrica di Massagno – Canton Ticino

17.31-17:43 Le comunità Energetiche in Italia
Matteo Zulianello, Viceresponsabile Progetto Comunità energetiche, RSE

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati