SUNLIGHT, risultati finanziari positivi, nuovi impianti e investimenti

La prima metà del 2019 ha segnato per SYSTEMS SUNLIGHT, società greca di Olympia Group, il ritorno all’operatività dello stabilimento di Olvios Xanthi in Grecia ai suoi livelli di capacità di produzione prima dell’incendio del maggio 2018, in tempi record. Nello stesso periodo, SUNLIGHT è riuscita a tornare completamente sui mercati internazionali delle batterie industriali, dove detiene quote di mercato significative, e a lanciare la linea di batterie al litio Li.ON FORCE.

Nella prima metà del 2019, i dati finanziari del Gruppo sono tornati a livelli positivi. In particolare, il fatturato del Gruppo è stato di € 78 milioni, rispetto a € 76 milioni nel corrispondente periodo del 2018, registrando un aumento del 2,7%. In termini di EBITDA, il Gruppo ha registrato utili per € 11,3 milioni contro perdite di € 27,2 milioni nel corrispondente periodo del 2018. L’utile prima delle imposte è stato di € 6,3 milioni, contro perdite di € 33,2 milioni per lo stesso periodo dell’anno scorso. Si segnala che nella prima metà del 2018, i risultati finanziari del Gruppo e della Società erano stati gravati dalla svalutazione delle attività distrutte, nonché dalla ridotta attività produttiva degli ultimi due mesi di quel periodo.

La procedura di erogazione dell’assicurazione per un importo totale di 66 milioni di euro è stata ufficialmente conclusa nella prima metà del 2019. In particolare, i restanti 48 milioni di euro dell’importo di cui sopra sono stati pagati integralmente, costituendo la principale fonte di finanziamento per la ricostruzione della parte della fabbrica che era stata danneggiata. Questa parte della fabbrica è ora all’avanguardia e pienamente operativa, con le nuove strutture che incorporano tutte le migliori pratiche in termini di operazioni di produzione, salute e sicurezza, un aggiornamento che è stato finanziato dal capitale proprio e dall’indebitamento bancario.

Nello stesso periodo, la società è entrata nel promettente mercato delle batterie al litio per veicoli elettrici industriali (EIV). Sfruttando la sua vasta esperienza in questa tecnologia, ha presentato la prima batteria al litio intelligente per veicoli elettrici industriali, che incorpora elementi di Internet of Things, consentendo la comunicazione bidirezionale e garantendo significativi vantaggi di utilizzo e minori costi di manutenzione per i clienti SUNLIGHT in tutto il mondo. Progettata esclusivamente dal team di ingegneri di SUNLIGHT con sede a Xanthi e con selezionati partner greci, l’azienda sta completando la sua gamma di prodotti, soddisfacendo tutte le esigenze dei veicoli elettrici di tipo industriale. Data la grande crescita della tecnologia al litio nei mercati internazionali, la società ha completato la costruzione di un’unità di assemblaggio di batterie al litio a Xanthi, con una capacità produttiva totale di 10.000 batterie all’anno. Infine, le altre due unità produttive (riciclaggio delle batterie a Komotini e assemblaggio delle batterie a Colognola-Verona) hanno continuato i loro sforzi per un ulteriore miglioramento operativo, come parte integrante della catena del valore del Gruppo SUNLIGHT.

Prospettive per la seconda metà del 2019

La fabbrica di SUNLIGHT a Xanthi, dopo aver completamente ripristinato la sua capacità produttiva, dovrebbe concludere nel 2019 un nuovo piano di investimenti, che aumenterà notevolmente la sua capacità produttiva del 25%. Di conseguenza, SUNLIGHT sarà in grado di espandersi in nuovi segmenti di mercato internazionali in cui detiene attualmente una presenza di mercato relativamente piccola (OEM, mercati extraeuropei) e inoltre rispondere alla domanda dei clienti più rapidamente e con maggiore flessibilità.

Inoltre, nel prossimo futuro, la direzione del gruppo SUNLIGHT si concentrerà su due driver principali:

Intensificare i suoi sforzi per ampliare la gamma di soluzioni disponibili basate sulla tecnologia al litio. In particolare, si concentrerà sullo sviluppo e la commercializzazione di nuovi prodotti a livello internazionale che saranno adattati alle esigenze degli EIV (soluzioni adatte allo scopo) e sullo sviluppo di altre applicazioni, come batterie per fonti di energia rinnovabile.
Inaugurazione della trasformazione digitale di SUNLIGHT. Il management dell’azienda ritiene che la digitalizzazione delle sue operazioni commerciali, e in particolare l’introduzione delle tecnologie Internet of Things nelle operazioni produttive e nella catena di fornitura, saranno i fattori chiave per la continuità aziendale e il successo nel prossimo futuro.

Previous articleCapacity market, ITALIA SOLARE presenta istanza di accesso agli atti sull’esito della prima asta
Next articleItalia-Turchia, la cooperazione si gioca sul clima e la società civile