Sungrow, nuova batteria per il FV residenziale

Sungrow – tra i leader mondiali nel settore FV – ha annunciato il lancio di una nuova batteria per il fotovoltaico di taglia residenziale. La soluzione monofase combina un inverter ibrido con batteria, entrambe a marchio Sungrow.

Con soli 33 kg per modulo batteria e connettività di tipo plug & playriporta una nota della multinazionale cinese – l’installazione può essere realizzata da una singola persona, e non è necessario alcun cablaggio tra i singoli moduli. Dopo l’installazione, l’unità monofase ibrida riconosce e configura automaticamente la batteria.

La capacità minima parte da 9,6 kWh, che corrisponde a tre moduli batteria, e può essere estesa fino a 19,2 kWh che corrispondono a sei moduli per batteria.

Un altro punto forte della soluzione monofase”, prosegue la nota, “è il nuovo dispositivo di comunicazione, il WiNet-S. Il modulo WiNet-S combina la connessione ethernet e WiFi in un unico apparecchio. Con una frequenza di aggiornamento di 10 secondi, i dati sono sempre precisi e affidabili e possono essere controllati in tempo reale e da remoto”.

Previous articleEnel X e Renault Trucks, accordo per lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia
Next articlePunti di ricarica, il nuovo report di Motus-E