Storage e la gestione della rete, se ne dibatte a ZeroEmission Mediterranean 2022 

Il 13 ottobre, all’interno di ZeroEmission Mediterranean 2022 ed Eolica Mediterranean – le grandi manifestazioni internazionali dedicate alle energie rinnovabili, l’elettrificazione dei consumi, la decarbonizzazione dell’energia e la sostenibilità ambientale – si terrà la conferenza Lo storage e la gestione della rete: digitalizzazione, stato dell’arte etecnologie (Fiera di Roma, ROOM A – Alessandro Volta 11:15-13:00).

Modera: Luigi Mazzocchi, Dirigente ricerca, RSE- Ricerca sul Sistema Energetico
Intervengono:
Titolo da definire
Pier Francesco Zanuzzi, Responsabile rete di trasmissione, Terna

Gestione di un aggregato di batterie di piccola-media taglia per fornire servizi di dispacciamento
Carlo Sandroni, Head of Research Group, RSE- Ricerca sul Sistema Energetico

Un esempio di storage per il fast response
Intervento a cura di IREN

Il progetto E-Scale
Sebastiano De Fiore, AlgoWatt (progetto E-Scale, POR-FESR Lazio)

Converting car to solar hybrid: a short term solution to accelerate green transition in transport
Gianfranco Rizzo, Professor-Dept. of Industrial Engineering, University of Salerno

L’ottimizzazione e la stabilizzazione delle microgrid verso l’obiettivo Net Zero emissions
Lanfranco Pedrotti, Managing Director, Piller

Stefano Strada, Sales & Marketing Manager, Bergen

Titolo da definire – Speech by Gravitricy

Titolo da definire – intervento a cura di TESMEC

 

Previous articleEnergia: EBS, da biomasse energia rinnovabile e programmabile
Next articleA ZeroEmission Mediterranean 2022 una tavola rotonda sulla politica industriale delle rinnovabili in Italia