Sostenibilità: il nuovo trend delle costruzioni multipiano in legno

Non solo baite o piccole villette ma edifici multipiano e addirittura grattacieli. È questo uno dei trend più significativi da tenere monitorato nel 2020 e nei prossimi anni. Dall’Asia all’Europa nuove soluzioni tecnologiche permettono la costruzione di condomini e edifici in legno alti anche più di 10 piani.

Si contano, per esempio, molti esempi concreti già realizzati in Italia e in Europa dal Gruppo Rubner, realtà unica nel panorama italiano delle costruzioni in legno con 90 anni di esperienza alle spalle, 1300 collaboratori, oltre 25mila abitazioni realizzate e 314,450M milioni di fatturato nel 2018.

Il legno come tutti sanno è uno dei materiali da costruzione più antichi – afferma Peter Rubner, presidente del Gruppo Rubner – ma le sue potenzialità sono ancora tutte da scoprire e utilizzare. E’ in atto una vera e propria rivoluzione che permetterà di affiancare agli edifici di grandi dimensioni in acciaio e calcestruzzo anche grattacieli in legno. Questo perché con le nuove tecnologie le prestazioni del legno sono ormai analoghe a quelle di acciaio o cemento ma i vantaggi sono nettamente superiori: il peso delle strutture e i consumi di energia durante produzione e lavorazione sono significativamente inferiori, le costruzioni sono antisismiche, sostenibili, efficienti dal punto di vista energetico, esteticamente belle e consentono un veloce montaggio in cantiere”.

Ecco un elenco fornito dal Gruppo Rubner di alcune delle più significative costruzioni in legno realizzate dalla società:

  • Multipiano residenziale di 4 piani realizzato a Seriate, in provincia di Bergamo, in soli 6 mesi da Rubner Holzbau, il settore più tecnologicamente avanzato del Gruppo Rubner dedicato alla realizzazione di grandi costruzioni in legno dalle caratteristiche innovative o particolarmente sofisticate. La struttura è stata realizzata utilizzando circa 35 m³ di legno lamellare e 300 m³ di pannelli X-Lam, e seguendo le norme della certificazione CasaClima per un basso consumo energetico e il pieno rispetto dell’ambiente. Immobile residenziale per social housing, 6 piani fuori terra, 23 alloggi distribuiti nei piani superiori, 4 unità commerciali a piano terra e 22 posti auto aperti a piano interrato. Promossa dalla Fondazione Morzenti Onlus, la struttura si caratterizza per la tipologia costruttiva: una parte in cemento realizzata dall’impresa Cividini Ing.e.Co. e cinque piani superiori in struttura posata a secco di legno lamellare, a firma Rubner Holzbau.
  • In provincia di Lugano, un multipiano in legno realizzato con tecnologia X-Lam che si sviluppa in piena armonia con il territorio e nel pieno rispetto dell’ambiente, realizzato in soli 4 mesi e costituito da 207 m³ di legno X-Lam e 28 m³ di legno lamellare, realizzato da Rubner Holzbau. Questo edificio è dotato inoltre di un impianto fotovoltaico capace di ridurre il costo del consumo energetico in modo significativo. Attraverso l’uso combinato di pompe di calore autonome e il riscaldamento a pavimento, vengono raggiunte anche prestazioni decisamente superiori a quelle di un sistema tradizionale. Maggiori prestazioni si traducono in minori emissioni in ambiente di CO2, gas responsabile dell’effetto serra, ed una minore spesa di gestione: un notevole vantaggio per l’ambiente e con una conseguente riduzione dei costi.
  • Càmina Suite and Spa a Cortina, un hotel 4 stelle eco-friendly formato da 7 piani totali di cui 2 interrati, che ospita 12 suite con una capacità ricettiva di 24/45 posti letto, una SPA panoramica di oltre 100 mq all’ultimo piano, un garage interrato e ampi spazi comuni. Un progetto chiavi in mano realizzato con l’obiettivo di creare un ambiente confortevole e ricercato, in cui la passione e l’amore per i dettagli rispecchiano l’imperativo di costruire in modo naturale, combinando tecnologia, artigianalità e un impatto ambientale ridotto. La new opening della stagione estiva 2019 a firma Rubner Objektbau, general contractor del Gruppo Rubner specializzato in grandi progetti in legno chiavi in mano, ha i quattro piani in legno realizzati con elementi in lamellare e pannelli Xlam, montati in soli 40 giorni lavorativi.