Sonnedix acquisisce sei impianti fotovoltaici in Puglia

Sonnedix – multinazionale produttrice di energia solare controllata da JP Morgan Asset Management – ha acquisito un portafoglio di impianti fotovoltaici in Puglia, con una potenza complessiva di circa 3 MW.

A vendere è stata Melfin, azienda del Gruppo Melchioni attivo principalmente nel settore della distribuzione di componentistica elettronica industriale.

Sonnedix sviluppa, costruisce, possiede e gestisce impianti solari a livello globale. In Italia, nel marzo scorso ha acquisito 5 impianti fotovoltaici in Sicilia, della potenza complessiva di 17.7 MWp. A vendere è stata la joint venture tra Canadian Solar e Manni Energy, società del Gruppo Manni.

Pure con le difficoltà sorte a causa della pandemia da Covid-19, l’anno in corso sembra dunque riproporre l’attivismo che Sonnedix mostrò nel 2019, quando, a gennaio, siglò il closing dell’acquisto di 28 impianti fotovoltaici per una potenza complessiva di 53 MWp da Graziella Green Power spa, società del gruppo Graziella specializzata nella produzione di energia da fonti rinnovabili. In seguito, nel mese di marzo e aprile, acquisì un portafoglio di 1,7 MW di impianti solari fotovoltaici (Soler e Oria Solare).

Nel luglio 2019, infine, Sonnedix fece registrare l’acquisto di 4 impianti solari fotovoltaici pugliesi, con una potenza totale di 4 MW

Previous articleTrina Solar, i moduli Tallmax alimentano il parco FV da 86 MW in Puglia
Next articleEolico, in Sardegna il parco galleggiante visibile solo con il binocolo