Solarelit rende ecosostenibile impianto di Vibeco con il FV

Solarelit spa ha partecipato al progetto di revamping dell’impianto VITER del gruppo Vibeco (azienda  che opera nel settore delle bonifiche ambientali e dei rifiuti industriali e urbani) rendendolo eco-compatibile con l’installazione di un impianto fotovoltaico.

L’impianto – riporta un comunicato – è sito a Saronno (VA), e svolge attività di stoccaggio, miscelazione e trattamento termico, vagliatura, deferrizzazione, micronizzazione e inertizzazione di rifiuti speciali, pericolosi e non. Un impianto all’avanguardia, automatizzato e sostenibile: la copertura con pannelli solari permette di ottenere energia pulita a disposizione del trattamento dei rifiuti.

L’impianto, realizzato da Solarelit con la partnership di SunPower Italia, si estende su una superficie di 813mq, comprende 460 moduli Maxeon 3 SPR-MAX3-400-COM monocristallini ad alta efficenza, e 2 Inverter Fimer PVS-100-TL, per un impianto di potenza di 196kWp; che garantisce una produzione annua stimata di circa 220.000 kWh e permette un significativo risparmio in termini di emissioni di CO2.

Vibeco opera – come detto – nel settore delle bonifiche ambientali e dei rifiuti industriali e urbani con personale specializzato e con esperienza ventennale. La società si occupa di risolvere tutte le problematiche legate all’erogazione dei servizi nel settore ambientale offrendo tutti i servizi indispensabili per la corretta esecuzione degli interventi di riqualificazione ambientale e gestione dei rifiuti.

 

 

Previous articleFinanziamento europeo per l’Hydrogen Industrial Lab di Enel Green Power
Next articleErg acquista sette parchi eolici nel sud Italia