SolarEdge, nel 2020 fatturato record di 1,46 miliardi di dollari

SolarEdge – multinazionale leader nelle tecnologie smart energy – comunica di aver registrato nel  2020 un fatturato record di 1,46 miliardi di dollari, in crescita del 2% rispetto agli 1,43 miliardi dell’anno precedente. I ricavi relativi al business solare – riporta un comunicato – si sono attestati a 1,36 miliardi di dollari (1,34 nel 2019, +1,5%) mentre l’utile netto è stato pari a 224,4 milioni di dollari 233,2 milioni nel 2019, -4%).

In totale la società ha venduto 6,1 GW di inverter in tutto il mondo, in crescita del 9% rispetto ai 5,6 GW venduti l’anno precedente. Il flusso di cassa da attività operative si è attestato a 222,7 milioni di dollari, in calo del 14% rispetto ai 259 milioni del 2019.

«L’aumento delle installazioni nel mercato residenziale Usa ci ha concesso di tornare a registrare una crescita.” – ha dichiarato Zvi Lando, CEO di SolarEdge – “Così nonostante la pandemia abbiamo chiuso l’anno con un lieve aumento nei ricavi, un flusso di cassa in salute e una buona posizione aziendale per il 2021 e gli anni a seguire, avendo investito nello sviluppo di nuovi prodotti che saranno presentati durante il corso dell’anno. abbiamo anche investito nello sviluppo di business non solari e siamo pronti a lanciare nel mercato europei dei kit dedicati all’e-mobility».

Relativamente al quarto trimestre del 2020, SolarEdge ha continuato a crescere dopo il calo registrato nel 2Q a causa dell’emergenza sanitaria. In particolare l’azienda ha registrato ricavi per 358,1 milioni di dollari, in crescita del 6% rispetto ai 338,1 milioni raggiunti nel trimestre precedente e in calo del 14% rispetto ai 418,2 milioni raggiunti nella stessa finestra temporale del 2019. In totale, nel quarto trimestre dell’anno SolarEdge ha venduto 1,36 GW di inverter.

L’utile netto è stato pari a 55,7 milioni di dollari, in calo del 15% rispetto ai 65,9 milioni del trimestre precedente e in calo del 36% in rapporto agli 87,4 milioni nel confronto anno su anno.

Per il primo trimestre del 2021 l’azienda stima ricavi tra 385 e 405 milioni di dollari e ricavi relativi al business solare tra i 360 e i 375 milioni di dollari.