SolarEdge acquisisce Hark Systems, società di analisi energetica con sede in Europa

SolarEdge Technologies,  tra i leader nel settore delle tecnologie energetiche smart, ha annunciato di avere raggiunto un accordo definitivo per l’acquisizione dell’intero capitale sociale di Hark Systems Ltd. (“Hark”). Fondata nel 2016 e con sede a Leeds, nel Regno Unito, Hark mette a disposizione una piattaforma Software as a Service (SaaS) per Internet of Things (IoT) estremamente flessibile, che consente alle aziende e ai gestori patrimoniali di connettere, analizzare e ottimizzare le risorse aziendali ed energetiche nei propri stabilimenti commerciali. La tecnologia di Hark permette una rapida distribuzione e messa in servizio in molteplici stabilimenti. La clientela di Hark ricopre diversi settori, incluse alcune delle principali catene di supermercati del Regno Unito.

L’acquisizione di Hark consentirà a SolarEdge di offrire ai propri clienti commerciali e industriali (C&I) a livello globale ulteriori capacità nell’ambito della gestione energetica e della connettività, tra cui l’identificazione di potenziali risparmi energetici, la rilevazione di anomalie legate al consumo energetico delle risorse e l’ottimizzazione dell’impiego dell’energia e delle emissioni di diossido di carbonio attraverso la gestione dei carichi e il controllo dell’accumulo in batteria stoccaggio.

La piattaforma SaaS di Hark ci consentirà di ampliare il nostro importante portfolio di gestione energetica in ambito commerciale e industriale, oltre a offrire servizi aggiuntivi ai nostri clienti C&I”, ha dichiarato Zvi Lando, Amministratore delegato di SolarEdge Technologies. “Insieme alle nostre soluzioni energetiche smart, le avanzate capacità tecnologiche di Hark sono in grado di fornire alle aziende maggiore trasparenza e controllo del proprio consumo energetico e delle proprie emissioni di diossido di carbonio.

SolarEdge ha rivoluzionato la produzione, la raccolta e la gestione dell’energia solare e distribuito milioni di sistemi di gestione energetica smart in tutto il mondo. Siamo felici di poter entrare a fare parte dell’offerta di SolarEdge e della sua infrastruttura globale, per prestare assistenza alle aziende sul mercato C&I e aiutarle ad adottare una gestione energetica più efficiente e sostenibile”, ha dichiarato Jordan Appleson, Amministratore delegato e co-fondatore di Hark Systems.

L’acquisizione è soggetta alle consuete condizioni di chiusura e approvazioni normative e dovrebbe concludersi durante il secondo trimestre del 2023.

Previous articleLa Commissione europea approva la legge sulle fonti di energia rinnovabili
Next articleJinkoSolar, presentati i nuovi moduli FV della gamma Tiger Neo