SMA Solar: primo trimestre 2020 con fatturato a 288 mln di euro (+72%)

Nel primo trimestre del 2020 SMA Solar Technology ha venduto inverter fotovoltaici per 4,4 GW, con una crescita del 144% rispetto agli 1,8 GW registrati nel 1Q del 2019. Le vendite sono cresciute del 72% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente passando da 168 milioni di euro a 288 mln. I dati sono riportati da una nota della società.

“SMA ha iniziato l’anno positivamente. Abbiamo incrementato sia le vendite che i profitti nel primo trimestre“, ha commentato Jürgen Reinert, Ceo dell’azienda. “Gli ordini sono cresciuti continuamente fino a raggiungere i 330 milioni di euro nei primi tre mesi dell’anno. Grazie a una gestione proattiva e all’adeguamento dei vari processi lavorativi, abbiamo mantenuto la nostra catena di fornitura e la nostra capacità produttiva nonostante l’emergenza sanitaria. Il portafoglio ordini relativo alle vendite e ai prodotti del primo trimestre copre il 60& delle linee guida rilasciate dal consiglio di amministrazione e relative all’anno fiscale 2020. Su questa base, raggiungeremo i nostri obiettivi di vendita e di utile“.

Da gennaio a marzo 2020 l’Ebitda è ammontato a 12 milioni di euro in forte crescita rispetto al 1Q 2019 quando si attestò a 1 milione di euro. Questa crescita – specifica la comunicazione – è il risultato di un importante business negli USA e del trend positivo registrato in Europa. Anche gli ordini merceologici infatti hanno segnato risultati positivi in tutti i segmenti nei primi tre mesi del 2020.

L’utile netto è in pareggio (era a -11 milioni di euro il 1Q del 2019) mentre la cassa ammonta a 243 milioni di euro (303 milioni di euro il 31 dicembre 2019). SMA continua quindi ad avere una struttura di bilancio solida.

Nonostante l’attuale emergenza sanitaria, il consiglio di amministrazione di SMA conferma le sue prospettive per l’anno fiscale 2020 pubblicate lo scorso 7 febbraio. Secondo queste stime, le vendite dovrebbero crescere fino a una quota compresa intorno a 1,1 miliardi di euro. Tutto ciò grazie non solo al buon posizionamento di SMA sul mercato ma anche al lavoro di riduzione costi implementato dal consiglio di amministrazione aziendale. In questo contesto ci si aspetta anche una crescita dell’Ebitda fino a una quota compresa tra i 50 milioni e gli 80 milioni di euro.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here