Alerion Clean Power, risultati in forte crescita rispetto al 2019

Il Consiglio di Amministrazione di Alerion Clean Power S.p.A. ha esaminato l’andamento gestionale e i risultati economico-finanziari consolidati del primo trimestre 2020, redatti utilizzando i principi di valutazione e misurazione stabiliti dagli “International Accounting Standard”/”International Financial Reporting Standard” (IAS/IFRS).

L’andamento economico gestionale del primo trimestre 2020 – riporta la nota diffusa dalla società – è stato caratterizzato da una produzione elettrica degli impianti consolidati integralmente pari a 303,6 GWh: più che raddoppiata rispetto alla produzione registrata nello stesso periodo del 2019 (148,4 GWh), nonostante il primo trimestre 2020 sia stato caratterizzato da una ventosità inferiore alla media stagionale. Ricordiamo che la società è specializzata nella produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, ma in particolare nel settore eolico.

La crescita della produzione elettrica registrata nel primo trimestre 2020 deriva in
particolare dagli investimenti effettuati nel corso del 2019 e del primo trimestre
dell’anno, che hanno consentito di realizzare un forte aumento della potenza installata
degli impianti operativi. A tale riguardo, si sottolinea che la capacità installata lorda
degli impianti operativi alla fine del primo trimestre 2020 è pari a 684 MW, in aumento
di circa 347 MW rispetto alla capacità installata lorda degli impianti operativi del primo
trimestre 2019.

I Ricavi Operativi del primo trimestre 2020 sono pari a 31,4 milioni di euro, in
aumento di circa il 70% rispetto ai 18,5 milioni di euro nel primo trimestre 2019,
grazie soprattutto alla crescita della produzione elettrica descritta in precedenza e nonostante il calo dei prezzi di vendita dell’energia elettrica registrato, in particolare, nel corso del mese di marzo 2020.

L’EBITDA del primo trimestre 2020 è pari a 25,5 milioni di euro, in aumento di circa
il 47% rispetto al primo trimestre 2019 (pari a 17,3 milioni di euro), riflettendo la
crescita dei ricavi registrata nel trimestre, come descritto in precedenza.

L’Indebitamento Finanziario Netto al 31 marzo 2020 è pari a 496,9 milioni di
euro in aumento di 89,7 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2019 (pari a 407,2
milioni di euro). Tale variazione riflette investimenti pari a 105 milioni di euro per
l’acquisizione di tre parchi eolici operativi con una potenza installata complessiva di
119,75 MW, effettuata a febbraio 2020.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here