Pale eoliche riciclabili al 100% con la tecnologia Siemens Gamesa

RecyclableBlade, la tecnologia che rende riciclabili le turbine delle pale eoliche offshore, è da oggi disponibile anche per i progetti onshore. L’annuncio di Siemens Gamesa, detentore del brevetto, porta la circolarità nel mondo dell’eolico onshore. E – riporta un comunicato – prospetta una piena circolarità del settore delle energie provenienti dal vento entro il 2040.

Solo 10 mesi fa, nel settembre 2021, Siemens Gamesa lanciava sul mercato RecyclaBlade per gli aerogeneratori offshore, installata sul progetto RWE Kaskasi in Germania nel luglio 2022. L’azienda lancia adesso sul mercato la versione onshore.

Marc Becker, CEO di Siemens Gamesa Offshore Business Unit, ha dichiarato: “Abbiamo introdotto sul mercato la tecnologia Siemens Gamesa RecyclableBlade in soli 10 mesi: dal lancio nel settembre 2021 all’installazione presso il progetto Kaskasi di RWE nel luglio 2022. Questo risultato è impressionante e sottolinea il ritmo con cui tutti dobbiamo muoverci per fornire una capacità di generazione sufficiente per combattere l’emergenza climatica mondiale”.

“Stiamo guidando l’industria eolica verso la piena circolarità con il nostro impegno per rendere l’energia eolica il più sostenibile possibile in ogni fase della sua vita. Insieme ai nostri clienti e fornitori, vogliamo che le soluzioni di energia eolica di Siemens Gamesa continuino ad aiutare i paesi di tutto il mondo a raggiungere i loro obiettivi netti di zero emissioni di carbonio“, ha dichiarato Tim Dawidowsky, COO di Siemens Gamesa e Chief Sustainability Officer.

 

Previous articleEuropean Energy: accordo con Iren per cessione di progetti FV da 39 MW ready to build
Next articleRicavi a 53,3 milioni di euro per Energy nel primo semestre (+204%)