ONYX, l’IA caratterizza la piattaforma di analisi predittiva per le turbine eoliche

ONYX Insight, partner per l’analisi predittiva che offre agli operatori dell’eolico trasparenza e monitoraggio delle loro attività, ha lanciato la piattaforma AI HUB per la supervisione delle turbine. Il sistema riunisce diversi flussi di dati per semplificare e migliorare il processo decisionale relativo a operazioni e manutenzione (O&M), eliminando i c.d. “silos”, vale a dire i contenitori di informazioni a tenuta stagna che impediscono di avere una visione globale della situazione.

L’AI HUB di ONYX Insight, invecem, centralizza i flussi di dati critici come il monitoraggio delle vibrazioni, dei sensori dell’olio e dei cuscinetti del passo, consentendo agli operatori di beneficiare di analisi avanzate utilizzando l’apprendimento automatico potenziato dall’ingegneria.

Jonathan Hodson, Product Owner di AI HUB, ha dichiarato: “Troppo spesso, gli ingegneri O&M del settore eolico spendono tempo prezioso a setacciare le catene di e-mail per portare alla luce casi storici o ridefinire le priorità dei problemi in corso. Comprendiamo le esigenze degli operatori di parchi eolici ad ogni livello – dal sito alla sala riunioni – e abbiamo sviluppato AI Hub per portare tutti i dati in un unico luogo e semplificare l’O&M eolico per la massima efficienza“.

Won Shin, Global Vice President of Products di ONYX Insight, ha aggiunto: “I proprietari e gli operatori dei parchi eolici stanno affrontando la sfida dello zero netto in modo ammirevole, ma hanno trovato le loro ambiziose strategie di digitalizzazione ostacolate da soluzioni software costruite per un settore più piccolo e meno dinamico. Man mano che l’eolico cresce, cresce anche l’ambizione degli operatori del settore. Abbiamo creato AI HUB per soddisfare questa ambizione e dare agli operatori le informazioni di cui hanno bisogno per aumentare la redditività degli asset“.

Previous articleItalia Solare: “Il Superbonus per il FV deve continuare anche dopo giugno 2022”
Next articleEni, nuova call per i servizi innovativi nell’eolico