Banner OGT SOLAR
HomeMobilità sostenibileMobilità sostenibile in crescita in Italia
Banner Phoenix Contact

Mobilità sostenibile in crescita in Italia

Come procede la mobilità sostenibile nelle nostre città? Positivamente, secondo quanto emerge dal VII Rapporto Nazionale sulla Sharing Mobility redatto dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, promosso da Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Nelle aree metropolitane italiane nel 2022 si sono registrate performance significative, con il numero complessivo di noleggi in vehicle sharing cresciuto del 41% rispetto al 2021, per circa 49 milioni di viaggi e 200 milioni di chilometri percorsi. In aumento anche il numero dei servizi attivi nelle città italiane, da 190 del 2021 a 211 del 2022 e il numero totale di mezzi a disposizione tra auto, scooter, bici e monopattini, da 89 mila a 113 mila. Il fatturato complessivo del settore nel 2022 è stato di 178 milioni di euro, con un incremento di 38 punti percentuali rispetto all’anno precedente.

A livello nazionale la distribuzione territoriale dei servizi di mobilità sostenibile condivisa nel 2022 vede una decisa prevalenza nei capoluoghi del Nord con 36 città servite (+2 rispetto al 2021), 19 città servite nel Meridione (+3 su base annua) e 11 nel Centro. Una notevole distanza si registra anche sulla copertura delle città capoluogo che al settentrione arriva al 77%, al 50% nell’Italia centrale e al 48% nel Sud e Isole, dove però si registra un incremento del 15% negli ultimi tre anni. All’interno del VII Rapporto sulla Sharing Mobility ci sono interessanti approfondimenti tra cui un confronto sulla micromobilità tra 8 città europee: Amburgo, Barcellona, Berlino, Lione, Madrid, Milano, Parigi, Roma. In particolare emerge il grande balzo di Berlino che da aprile 2022 ad aprile 2023 vede crescere i noleggi del 306%, seguita da Barcellona +44% e al terzo posto Milano con +21% su base annua e quasi un milione di noleggi ad aprile 2023.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati