zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
HomeStazioni di ricaricaMobilità elettrica, EnerMia installa la prima stazione di ricarica rapida di Sondrio
zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE

Mobilità elettrica, EnerMia installa la prima stazione di ricarica rapida di Sondrio

EnerMia ha installato a Sondrio la prima colonnina a ricarica rapida della città, portando “un servizio dal forte valore aggiunto non solo ai cittadini ma anche ai turisti che si recano in zona“, come riporta un comunicato della  startup modenese che opera nel settore della mobilità elettrica.

Forte dell’esperienza cumulata in anni di lavoro e della nuova dimensione acquisita che consente di essere presente e competitivo sull’intero mercato lombardo, il gruppo Commerciale Paganoni ha deciso di affidarsi ad EnerMia per arricchire l’offerta delle proprie stazioni di servizio attraverso una soluzione innovativa e affidabile. Attivo da anni nel settore dell’energia e delle costruzioni, Commerciale Paganoni ha infatti installato in Via Tonale 12 a Sondrio una colonnina Efast di EnerMia con potenza 50kw. Ideale per spazi pubblici, compatta e dal design elegante, la colonnina ha pienamente soddisfatto le necessità espresse dal cliente di dotare la zona di un’infrastruttura di ricarica rapida, utile per il grande flusso di turisti che necessitano di ricaricare la propria auto in modo veloce e semplice.

L’installazione della prima stazione di ricarica rapida a Sondrio rappresenta per EnerMia non solo un successo aziendale ma anche un passo in avanti verso la diffusione capillare della rete di colonnine per l’e-mobility” ha affermato Flavia Samorì, Amministratore Delegato e fondatrice di EnerMia. “La nostra offerta, inoltre, si integra perfettamente con le proposte energetiche CIP e arricchisce tutti i CIP Point sul territorio di una nuova e importante argomentazione di vendita.” – ha aggiunto Alessandro Callori, Business Developer dell’azienda – “E’ infatti nostro intento diventare, anche in questa bellissima valle, un punto di riferimento per la mobilità elettrica”.

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati