Meteo, online il dataset sviluppato da RSE per la sicurezza del sistema elettrico

Il nuovo portale del MEteorological Reanalysis Italian DAtaset (MERIDA) è online.

Il dataset è stato sviluppato interamente in RSE (Ricerca sul Sistema Energetico) all’interno del Progetto “Sicurezza della rete elettrica” e finanziato dall’Attività di Ricerca di Sistema seguendo le indicazioni emerse dal ‘Tavolo di lavoro per la Resilienza’ istituito da ARERA – Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.

Il portale, in particolare, è stato sviluppato per far fronte alle sempre più frequenti condizioni meteorologiche estreme degli ultimi 20 anni, che hanno causato diversi disservizi al sistema elettrico italiano. E, di conseguenza, per fornire agli stakeholders del mondo elettro-energetico dati meteorologici affidabili su un arco temporale di trent’anni (1990-2019), al fine di implementare strategie di adattamento e strumenti di intervento anche preventivo per mantenere in sicurezza il sistema elettrico nazionale.

Dal portale è possibile scaricare facilmente numerose variabili meteorologiche superficiali, atmosferiche e di suolo a passo orario. Attualmente è in uso e in continuo ampliamento nell’ambito del Progetto per la Ricerca di Sistema “Modelli e strumenti di intervento, anche preventivo, per la difesa e il miglioramento della sicurezza e delle resilienza delle reti”.

MERIDA consiste in un downscaling dinamico della rianalisi globale ERA5 del centro europeo per le previsioni a medio termine ECMW. I dati di ERA5 vengono assimilati con una risoluzione temporale di 3 ore per assicurare una buona consistenza temporale. Anche i dati di temperatura delle stazioni SYNOP dell’Aeronautica Militare vengono assimilati nelle simulazioni di WRF con una risoluzione temporale di 3 ore.

Il dominio di MERIDA è costituito da 2 griglie con risoluzione orizzontale di 21 km e 7 km rispettivamente, con la griglia interna centrata sull’Italia.