zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
HomeMercatoMAIRE, accordo con Clariant per ampliare il proprio portafoglio tecnologico
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024

MAIRE, accordo con Clariant per ampliare il proprio portafoglio tecnologico

MAIRE S.p.A. annuncia che Conser S.p.A., parte della business unit Sustainable Technology Solutions di MAIRE guidata da NextChem, ha raggiunto un accordo con Clariant per lo sviluppo e la fornitura dei catalizzatori proprietari per anidride maleica di nuova generazione.

Questo accordo è in linea con la strategia di MAIRE di ampliare la propria offerta di licenze per apparecchiature e catalizzatori proprietari e di rafforzare il posizionamento globale di Conser in una delle sue tecnologie di punta. Questa nuova soluzione porterà notevoli vantaggi in termini di consumo energetico, rendendo il prodotto più sostenibile e competitivo al tempo stesso.

Inoltre, le due aziende stanno collaborando attivamente per migliorare ulteriormente la tecnologia dell’anidride maleica, rendendola più efficiente in termini di impronta carbonica. La tecnologia dell’anidride maleica è un elemento chiave nella catena di produzione di polimeri biodegradabili come il polibutilene succinato e il polibutilene adipato co-tereftalato – entrambi utilizzati nell’industria alimentare per gli imballaggi e le stoviglie monouso, nonché nel settore agricolo per le pellicole pacciamanti – che rappresentano un’alternativa più ecologica alla plastica comune, come già riconosciuto dalle autorità di regolamentazione che ne hanno imposto l’uso in diversi Paesi per varie applicazioni. Inoltre, l’anidride maleica è un importante intermedio chimico per la produzione di una serie di prodotti di valore come anidridi speciali, 1-4 butandiolo e i suoi derivati.

Alessandro Bernini, Amministratore Delegato di MAIRE, ha commentato: “Con questo accordo consolidiamo ulteriormente il nostro portafoglio di soluzioni tecnologiche sostenibili, che spazia dalle licenze tecnologiche alle apparecchiature proprietarie e ad altri servizi ad alto valore, in linea con l’esecuzione del nostro piano decennale. L’accordo con Clariant ci permette di soddisfare al meglio la domanda di soluzioni innovative ad alta efficienza energetica dei nostri clienti”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati