Livio De Santoli nominato presidente del Coordinamento Free 

L’assemblea dei soci del Coordinamento Free ha eletto, all’unanimità, Livio De Santoli come nuovo presidente dell’associazione. De Santoli – riporta una nota – prende il posto di Giovanni Battista Zorzoli, che lascia il mandato dopo quasi sei anni restando però in carica come presidente onorario. Francesco Ferrante è stato confermato come vicepresidente. Il neo eletto presidente è Prorettore all’Università La Sapienza, con delega per l’energia.

«Ringrazio tutti i soci e il presidente onorario Zorzoli per la fiducia.» – ha affermato De Santoli – «Dobbiamo continuare con l’ottima attività degli anni passati, come ad esempio le ultime attività sul fotovoltaico in agricoltura e sull’idrogeno, continuando e rafforzando l’opera contro l’eccesso di burocrazia che affligge tutte le rinnovabili in Italia.  Lo sviluppo massiccio e organico delle fonti rinnovabili non è cruciale solo per il clima ma anche per l’economia del nostro Paese che vanta delle eccellenze di tutto rispetto nel settore che devono essere non solo salvaguardate, ma sviluppate».

Livio De Santoli, che ha partecipato fin dalla fondazione all’attività del Coordinamento, prima come membro del consiglio direttivo, poi dal 2019 come vicepresidente, è anche presidente dell’ATI e coordinatore del gruppo di lavoro di Arera sull’efficienza energetica.

 

Previous articleCondominio e Superbonus 110%, Agenzia delle Entrate annuncia chiarimenti
Next articleMotori elettrici, Ego Venture cede Mavel a fondo cinese