Le auto elettriche e ibride di Great Wall Motors approdano in Europa

Il gruppo cinese Great Wall Motors ha annunciato all’IAA Mobility 2021 di Monaco di Baviera – in corso fino al 12 settembre – l’approdo  sul mercato automobilistico europeo con i brand WEY e ORA, il primo dedicato ai veicoli ibridi plug-in, il secondo alle auto puramente elettriche a batteria.

Il primo mercato a venire presidiato dal produttore cinese sarà proprio la Germania, con l’apertura di un Brand Experience Center a Monaco a inizio 2022.

Italia, Francia, Spagna, Regno Unito e la stessa Germania accoglieranno sui rispettivi mercati la compatta elettrica ORA CAT, una gamma che ha già fatto parlare di sé in Cina per l‘impiego delle batterie agli ioni di litio con catodo senza cobalto. La versione compatta per il mercato europeo offrirà un’autonomia di 400 km e sarà equipaggiata da un propulsore da 126 kW e batteria da 63 kWh.

Wey, inoltre, lancerà in prima in Germania e poi a seguire negli altri paesi europei l’ammiraglia Coffee 01. Si tratta di un SUV ibrido plug-in con batteria ricaricabile da 41,8 kWh che offre fino a 150 km di autonomia in elettrico, con motore da 135 kW e accelerazione da 0 a 100 km/h in 7 secondi, affiancato da un motore 2.0 Turbo Miller per una potenza combinata di 350 kW. L’auto è dotata di un’avanzata piattaforma hardware e software, con sistemi di assistenza alla guida basati su Intelligenza Artificiale e connettività 5G.

 

 

Previous articleFotovoltaico, IBC Solar presenta sistema di montaggio per tetti piani
Next articleSuperbonus 110%, Evolvere e Intesa per riqualificazione con cessione credito