L’auto elettrica solare di Lightyear raggiunge i 110 mln di dollari di finanziamento

Nello scorso luglio Lightyear aveva siglato con il gruppo finlandese Valmet una lettera di intenti per la costruzione dell’auto elettrica con pannelli fotovoltaici ideata dalla startup olandese, denominata Lightyear One (qui la nostra news).

A dare un’ulteriore spinta alla raccolta di fondi ha contribuito sicuramente la prestazione di uno dei primi prototipi di Lightyear One,  che poco dopo dopo l’accordo con Valmet ha percorso circa 710 km alla velocità di 85 km/h con una singola cari.

I vari investitori fino a quel momento avevano già investito 48 milioni di dollari. Nei giorni scorsi, Lightyear ha aggiornato la situazione dichiarando di aver raggiunto una quota di investimenti parti a 110 milioni di dollari, che quindi è quasi triplicata.

Questa ulteriore spinta investitrice permetterà al modello Lightyear One di arrivare sul mercato nel 2022, ha dichiarato la startup in un comunicato. Inoltre, si aprono scenari anche per il modello più economico di vettura elettrica solare, per il quale la produzione sarebbe prevista per l’inizio del 2024.

Previous articleAuto elettrica, in Olanda nasce sinergia tra pannelli solari e stazioni di ricarica bidirezionali
Next articleIn Piemonte entra in funzione un maxi impianto FV su tetto da 12,7 MWp