La tecnologia di SMA Solar Technology al servizio del turismo sostenibile

Sea Garden Club, villaggio turistico situato a Vieste (FG), in Puglia, ha comunicato di avere intrapreso un percorso di eco sostenibilità in grado di ridurre drasticamente le emissioni di carbonio e risparmiare l’energia prelevata dalla rete. Questo grazie a un impianto fotovoltaico della potenza di 100 KW targato SMA Solar Technology (società tedesca, tra i leader a livello mondiale nello sviluppo e nella produzione di inverter solari e sistemi di monitoraggio per impianti fotovoltaici).

La struttura, in grado di ospitare a pieno regime circa 250 turisti, si è infatti dotata di un impianto che non solo concorre massicciamente alla propria mission ambientale, consentendo di risparmiare 51,6 tonnellate l’anno di CO2, ma consente anche di ottenere ingenti risparmi economici, in quanto soddisfa il 70% del fabbisogno elettrico della struttura, pari a circa 25.000 euro risparmiati l’anno e di generare nuove entrate, perché vende l’energia prodotta in inverno, quando la struttura è chiusa al pubblico. Il prossimo step prevede la totale indipendenza dal combustibile fossile per diventare una struttura totalmente green.

I 326 moduli BenQ AUO SunVivo 305W dotati di 2 Sunny Tripower Core 1 SMA, installati sul tetto di quattro palazzine del resort, sono in grado di ottemperare al condizionamento dei 100 bungalow e delle strutture comuni situati nel villaggio, compresi supermarket e ristorante, nonché di generare energia funzionale ai servizi elettrici ausiliari, quali pozzi, pompe di irrigazione, gruppo antincendio, etc.

Valerio Natalizia, Regional Manager South Europe e AD di SMA Italia ha commentato: “Sempre più spesso siamo partner tecnologico di strutture turistiche che vogliono soddisfare le esigenze dei propri ospiti, coniugando fattori economici ed ambientali. È di recente avviamento, ad esempio, l’impianto installato presso il resort The Brando, paradiso turistico sostenibile della Polinesia in grado di generare il 100% del fabbisogno elettrico diurno grazie all’energia del sole. Siamo molto soddisfatti di supportare queste strutture nel favorire uno sviluppo economico durevole e stabile”.

L’impianto, al netto delle operazioni preliminari, è stato installato in appena una settimana, come precisa l’Ing. Roberto di Latte, progettista di Enermea, società che ha curato la progettazione e l’installazione dell’impianto: “Velocità e semplicità di installazione sono senza dubbio i plus della tecnologia SMA. Il design ‘stand alone’ di Sunny Tripower coniuga le massime prestazioni con una messa in servizio estremamente rapida”.

Gli inverter SMA, inoltre, consentono un monitoraggio capillare e da remoto. Continua l’Ing Di Latte: “Grazie a un collegamento wireless, siamo in grado di controllare l’impianto da qualsiasi luogo e da qualsiasi dispositivo dotato di una connessione Internet. E, collegandoci in sito, possiamo gestire i parametri fino al singolo inverter”.