zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
HomeFotovoltaicoLa tecnologia di FIMER per la più grande installazione FV in Africa
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024

La tecnologia di FIMER per la più grande installazione FV in Africa

FIMER, uno dei maggiori produttori mondiali di soluzioni di inverter solari, ha fornito la sua tecnologia per un impianto da 1,4 MW (megawatt) sul tetto dell’aeroporto internazionale Ahmed Ben Bella di Orano, la seconda città più grande dell’Algeria. Il progetto è la più grande installazione fotovoltaica sul tetto del suo genere in Africa, e uno dei pochi esempi globali in cui il solare è stato utilizzato come fonte primaria di energia per un aeroporto.

Il progetto – che fa parte di un’importante iniziativa di ampliamento e modernizzazione dell’aeroporto da parte del ministero dei trasporti del paese – vedrà l’impianto fotovoltaico generare circa 3.038 MWh di elettricità all’anno, con il risultato che l’aeroporto riceverà quasi il 30% dell’energia dall’installazione sul tetto.

Dati i requisiti critici per un aeroporto internazionale, che deve essere operativo 24 ore al giorno, il progetto dimostra anche il potenziale della tecnologia solare in Algeria, che tradizionalmente si è affidata a fonti di energia supplementari fuori rete come UPS e gruppi elettrogeni a gas per alimentare le principali infrastrutture commerciali.

Pur consentendo all’aeroporto internazionale Ahmed Ben Bella di ridurre le emissioni di anidride carbonica e di diventare più autosufficiente, il progetto sosterrà anche l’ambizione dell’Algeria di avere 13,5 GW (gigawatt) generati da impianti solari entro il 2030.

Il presidente di FIMER, Filippo Carzaniga, ha dichiarato: “Questo progetto è significativo in quanto dimostra il potenziale del solare come principale fonte di energia per importanti edifici commerciali in Algeria, in particolare per le infrastrutture critiche come gli aeroporti. Essere in grado di svolgere un ruolo chiave nell’alimentare il più grande sito solare sul tetto di un aeroporto africano è un grande risultato per FIMER. Siamo lieti di vedere la nostra affidabile ed efficiente tecnologia di inverter che aiuta a mantenere i tempi di attività, oltre a sostenere le più ampie ambizioni di generazione solare dell’Algeria”.

FIMER ha operato in collaborazione con Globale Réalisation, che è stata responsabile dell’installazione di tutti gli impianti elettrici dell’aeroporto. La società ha installato 46 inverter di stringa FIMER TRIO-27.6, che forniscono tutta l’affidabilità e la flessibilità necessarie per gestire qualsiasi vincolo e garantire una progettazione dell’impianto tecnicamente valida.

Oltre agli inverter di stringa, il progetto utilizza anche la stazione meteorologica FIMER VSN800 per monitorare automaticamente le condizioni meteorologiche del sito e la temperatura dei pannelli FV in tempo reale, trasmettendo le misure dei sensori al centro dati.

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati