Italia Solare, report sulle migliori città italiane per installazione di impianti FV

Analizzando complessivamente la potenza fotovoltaica in Italia, il settore residenziale ha installato 5.486 MW, il settore commerciale e industriale 12.921 MW rappresentando così la maggior potenza installata, mentre il comparto utility scale conta su 5.170 MW. Sono i numeri che emergono dai report periodici di ITALIA SOLARE.

Le regioni del Nord – riporta l’’associazione che rappresenta l’intera filiera dell’industria fotovoltaica – spiccano per numero di impianti installati. La regione che registra la maggior potenza cumulata è la Puglia con 2.999 MW seguita da Lombardia (2.868 MW) ed Emilia-Romagna (2.345 MW), a ruota Veneto e Piemonte.

In termini di numero di impianti sul podio si posiziona la Lombardia con 174.120 installazioni, secondo il Veneto (158.577) e terza l’Emilia-Romagna (113.160) seguita dal Piemonte (76.216). I dati evidenziano come siano le regioni del Nord a installare il maggior numero di impianti fotovoltaici, mentre il Centro e il Sud, nonostante il maggior livello di irraggiamento solare stentano a sviluppare impianti fotovoltaici. La Puglia continua a guidare la classifica della maggior potenza installata grazie ai grandi impianti fotovoltaici realizzati negli anni addietro.

Prendendo in considerazione solo i dati del 2022, Lombardia (157 MW), Lazio (147 MW) e Sardegna (103 MW) si sono dimostrate le regioni con la maggior nuova potenza fotovoltaica, considerando invece i numeri degli impianti le regioni che spiccano sono Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna.

Viterbo è la città che ha installato il maggior quantitativo di nuova potenza fotovoltaica in questi primi sei mesi con quasi 104 nuovi MW, seguita da Cagliari (85,16 MW), Brescia (37,32 MW), Bari (30,92 MW), a seguire Milano (26,28 MW), Torino (26,08 MW), Padova (24,95 MW), Bergamo (24,52 MW), Novara (22,82 MW) e Matera (22,80 MW). Fanalini di coda Isernia, Verbano-Cusio-Ossola e Trieste che non arrivano al MW installato.

 

Previous articleEconomia circolare, ENEL X presenta “Circular Evolution”
Next articleWind Power offshore, gli esperti a confronto a Eolica Mediterranean