GR Value rileva un portafoglio di 22 impianti FV con project financing di Unicredit

Unicredit ha effettuato un project financing da 35,9 milioni di euro per permettere a GR Value di crescere nel settore del fotovoltaico. Il Gruppo, attraverso la controllata GR Value 2 Srl, ha concluso un’operazione relativa ad un portafoglio costituito da 22 impianti per un totale di 15,5 megawatt di capacità installata.

Il finanziamento – riporta un comunicato – è stato certificato come Green loan ed è strutturato in tre linee di credito su base project finance. E’ destinato a supportare il processo di rafforzamento del portafoglio impianti di GR Value in sviluppo grazie anche alle acquisizioni realizzate nel 2020 per 10 megawatt e programmate per il primo trimestre del 2021 per 5,5 megawatt.

La produzione attesa è di circa 20 GWh all’anno, pari al fabbisogno energetico di oltre 7.500 famiglie, con un risparmio atteso di circa 10.000 tonnellate di anidride carbonica all’anno. Il gruppo GR Value ha come scopo la produzione di energia da fonti rinnovabili, attraverso una serie di nuovi investimenti in fase di sviluppo per oltre 1 gigawatt, di cui il 65% da vento e il 35% fotovoltaico e operazioni sul mercato secondario per acquisire impianti solari di piccola taglia con un target fino a 30 megawatt entro la fine del 2021.

L’accordo, spiega dal ganto suo il gruppo bancario, “è coerente con l’impegno di Unicredit a supporto della transizione verso un’economia a minore impronta carbonica grazie ad azioni in grado di avere un impatto positivo sui propri clienti, dipendenti e l’intera comunità“.

Previous articleBritishvolt costruisce una giga factory nel Regno Unito
Next articleABB, nuovo centro globale di R&S per l’innovazione della mobilità elettrica