GoodWe lancia una nuova gamma di inverter per impianti commerciali

GoodWe – multinazionale specializzata in soluzioni FV e di accumulo di energia – ha lanciato una nuova gamma di inverter di stringa trifase Serie HT da 100, 120 e 136 kW con ingresso DC a 1100 V.

I modelli della gamma – ideata per gli impianti commerciali – sono compatibili con i moduli bifacciali e hanno un’efficienza del 99%. Hanno capacità di sovradimensionamento del 50% in DC e sovraccarico del 15% in AC, così da essere in grado di soddisfare diverse necessità di configurazione. I modelli da 100 e 120 kW hanno uscita in AC a 400 V, mentre il modello da 136 KW ha un’uscita in AC a 540 V.

Le tre soluzioni – riporta una nota della società – dispongono di diversi MPPT (Maximum Power Point Track, parametro che stabilisce la qualità degli inverter). Il modello da 100 kW dispone di 10 Mppt, mentre il parametro degli altri due equivale a 12.

La Serie HT di GoodWe dispone di un sistema di monitoraggio a livello di stringa e SPD integrati su lato AC e DC. La funzione Anti-PID integrata elimina la necessità di utilizzare un sistema esterno. Si segnala, inoltre, la possibilità di comunicazione dati tramite PLC e della possibilità di interconnessione tra più inverter tramite anello in fibra ottica.

Gli inverter sono equipaggiati con il sistema di rilevamento della temperatura del connettore AC, e garantiscono una lunga durata anche in ambienti dalle condizioni climatiche critiche. Sono anche compatibili con dispositivi di monitoraggio di terze parti, consentendo all’utente di configurare le impostazioni tramite bluetooth, insieme all’opzione per immagazzinare i dati impianto e le informazioni sui malfunzionamenti su memorie esterne connesse tramite porta USB.