FuturaSun riceve la tripla certificazione ISO per il nuovo sito produttivo in Cina

FuturaSun, multinazionale italiana specializzata nella produzione di pannelli fotovoltaici  ad alta efficienza, ha comunicato tramite il suo sito internet che il nuovo impianto di produzione di Taizhou, in Cina, ha ottenuto le seguenti importanti certificazioni: ISO 9001: 2015 Sistemi di gestione per la qualità, ISO 14001: 2015 Sistemi di gestione ambientale e ISO 45001: 2018 Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro.

Lo stabilimento – riporta la nota – è uno dei primi impianti di produzione fotovoltaica al mondo ad essere conforme con successo alla normativa ISO 45001, che sostituisce la precedente ISO 18001.

Le certificazioni confermano che i processi produttivi dell’azienda soddisfano o superano gli standard internazionali“. – prosegue la comunicazione. FuturaSun ricorda poi il costante investimento nel miglioramento dei propri sistemi di gestione e nella riduzione dell’impatto ambientale.

Jon Wang, supervisore qualità di FuturaSun, e Nicola Baggio, CTO FuturaSun hanno rilasciato la seguente congiunta dichiarazione: “Siamo un’azienda che crede fortemente in un futuro sostenibile, senza l’uso di combustibili fossili. Naturalmente, ci impegniamo costantemente per migliorare la gestione dei materiali e dell’energia nei nostri processi produttivi e per garantire le migliori condizioni di lavoro possibili per i nostri dipendenti”.

 

Previous articleFestival della Green Economy, appuntamento a Trento dal 28 febbraio
Next articleRicerca italiana, ecco innovativa cella solare per fotovoltaico