FLIR System, leader nella progettazione, produzione e commercializzazione di termocamere

Anche FLIR System, di Limbiate (MI), in collaborazione con Giakova e Batter Fly, esporrà a ZEROEMISSION 2020,  in programma a Piacenza Expo il 6-7 maggio 2020.

FLIR è stata fondata nel 1978 con l’obiettivo di fungere da pioniere nello sviluppo di sistemi di acquisizione di immagini ad infrarosso (termiche) ad alte prestazioni e di basso costo per applicazioni aeronautiche.

FLIR Systems, Inc., con sede negli Usa, progetta, sviluppa, produce, commercializza e distribuisce tecnologie e soluzioni di rilevazione innovative nella vita di tutti i giorni, attraverso i sistemi di imaging termico e a luce visibile, i sistemi di localizzazionemisurazione e diagnosi, oltre ai sistemi avanzati di rilevazione di minacce.

Le acquisizioni di Agema (Svezia) nel 1998 e di Inframetrics (Boston, MA) a metà del 1999 hanno apportato team ingegneristici e una struttura di supporto che hanno accelerato – afferma l’azienda – il successo di FLIR nei mercati della termografia per applicazioni commerciali. Insieme, Agema e Inframetrics rappresentavano oltre 60 anni di importante sviluppo delle termocamere e di esperienza nelle applicazioni termografiche. Agema ha sviluppato il primo scanner a infrarossi, progettato per le ispezioni delle linee elettriche, nel 1965, il primo scanner a infrarossi portatile a batteria, nel 1973, il primo sistema a doppia lunghezza d’onda capace di registrazione analogica in tempo reale per i mercati R&D, nel 1978, e la prima termocamera non raffreddata, l’Agema 570, nel 1997. Inframetrics, altro pioniere delle termocamere per applicazioni commerciali e della formazione nel settore della termografia, ha sviluppato il primo sistema a infrarossi compatibile con la televisione, nel 1975, e la prima termocamera FPA (focal plane array) completa, tipo videocamera, nel 1995.

Attualmente, FLIR opera in molte aree del mondo e impiega un totale di più di 3000 dipendenti dedicati.

www.flir.it