Fincantieri, tre navi speciali per il parco eolico in costruzione nel Mare del Nord

TRIESTE Vard, controllata di Fincantieri e specializzata nella realizzazione di navi speciali, ha comunicato la stipula di un contratto per la progettazione e la costruzione di 3 Service Operation Vessel per la società scozzese North Star Renewables.

Le unità sviluppate da Vard in collaborazione con il cliente – riporta una nota di Fincantieri -saranno costruite nel cantiere di Vung Tau in Vietnam e consegnate nel 2023. Forniranno il parco eolico di Dogger Bank, a circa 130 chilometri a largo della costa orientale dell’Inghilterra, nel Mare del Nord, che una volta completato – specifica Fincantieri – sarà il più esteso al mondo.

Su Dogger Bank convergono le attività di alcuni tra i maggiori operatori del settore, tra cui SSE Renewables, Equinor ed Eni. La più grande delle navi, basata sul design 4 19 di Vard, è stata progettata per la manutenzione programmata del parco eolico, con una lunghezza di 85 metri e la capacità di ospitare 78 persone in cabine singole; le altre due saranno basate sul design 4 12, sviluppato per la manutenzione correttiva, con una lunghezza di 78 metri e una capacità di 60 persone.

Previous articleReport Irena: nel 2020 crescita dell’energia rinnovabile nel mondo
Next articleMatteo De Vecchi nominato responsabile operations di Samandel