zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
HomeEolico offshoreFincantieri costruirà altre 2 unità ibride per l'eolico offshore
zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE

Fincantieri costruirà altre 2 unità ibride per l’eolico offshore

Fincantieri costruirà altre due unità ibride per l’eolico offshore: il consorzio Windward offshore ha esercitato le opzioni, contenute nel contratto siglato con Vard a ottobre 2023, per la progettazione e la costruzione di due Commissioning service operation vessel ibridi. Lo rende noto il Gruppo.

Nell’ambito della commessa dunque salgono a quattro le unità ordinate alla controllata norvegese del Gruppo. Le prime due Csov ibride saranno consegnate nel terzo trimestre 2025 e nel primo trimestre 2026, mentre le altre due unità sono previste in consegna nel secondo e terzo trimestre 2026.

Le navi – informa Fincantieri – supporteranno le principali aziende energetiche a livello globale nella costruzione, messa in servizio e manutenzione dei parchi eolici offshore. Le unità, lunghe 87,5 metri e larghe 19,5, saranno dotate di una passerella mobile, con elevatore, compensata rispetto al moto ondoso, e di un sistema per il trasferimento dall’imbarcazione ad altezza regolabile. Le Csov potranno imbarcare 120 persone; saranno inoltre dotate di un sistema di batterie ibrido e saranno anche preparate per future operazioni con metanolo verde.

Windward offshore è una società guidata dal gruppo SeaRenergy, il ramo dedicato ai servizi di eolico offshore della Asian spirit steamship company.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati