ETA-Florence coordina la strategia di comunicazione di IEA Bioenergy

ETA-Florence – società di consulenza e ingegneria con sede a Firenze , attiva nel campo delle energie rinnovabili – ha annunciato l’avvio di una collaborazione con IEA Bioenergy, organizzazione istituita nel 1978 con l’obiettivo di migliorare la cooperazione e lo scambio di informazioni tra paesi che hanno programmi nazionali di ricerca, sviluppo e diffusione delle bioenergie.

L’obiettivo è quello di innalzare il profilo del settore delle bioenergie a livello globale, promuovendo livelli più elevati di coinvolgimento e rilevanza con le parti interessate, in particolare i responsabili delle politiche e i media, e offrendo una strategia di comunicazione efficace per consentire il cambiamento e la diffusione della bioenergia a livello di commercializzazione e diffusione del mercato.

Angela Grassi, Amministratore delegato di ETA-Florence Renewable Energies, ha affermato: “Siamo molto lieti di essere stati selezionati per supportare IEA Bioenergy nella sua missione. Porteremo la nostra esperienza nelle attività di comunicazione e diffusione per mantenere una crescente consapevolezza globale sulla bioenergia sostenibile.

Jim Spaeth, presidente IEA Bioenergy, ha commentato che “La bioenergia e la bioeconomia sono opportunità a breve termine che possono svolgere un ruolo di grande impatto nella transizione verso l’energia pulita nei settori dell’energia, del calore e dei trasporti. Dobbiamo promuovere e condividere i contributi positivi delle bioenergie alla mitigazione dell’impatto climatico e allo sviluppo sostenibile e non vediamo l’ora di collaborare con l’ETA-Florence per contribuire a diffondere questi messaggi”.

Previous articleKernel Sistemi, controlli di stringa, PLC per il controllo e la supervisione di impianti fotovoltaici
Next articleEdison, nei primi nove mesi ricavi a 6 miliardi