Energia termica: impianto italiano di Pilkington verso la completa decarbonizzazione

Nel mese di marzo, Engie – multinazionale energetica francese – aveva annunciato una partnership con Pilkington Italia riguardo alla decarbonizzazione del sito produttivo torinese della società del Gruppo NSG produttrice di vetro. Con conseguente fornitura di energia termica da teleriscaldamento.

Nei giorni scorsi, Pilkington, attraverso un post su LinkedIn, ha espresso la propria soddisfazione dopo poco più di un mese dall’avvio delle operazioni: “Il nostro sito di Settimo Torinese dedicato all’automotive è il primo completamente decarbonizzato all’interno del Gruppo NSG. A partire da aprile, il sito ha funzionato esclusivamente con energia rinnovabile fornita da una combinazione di elettricità rinnovabile certificata e una rete di teleriscaldamento. Ciò ridurrà le emissioni del sito di 1.650 tonnellate di CO2 all’anno, l’equivalente di piantare circa 2.400 alberi o rimuovere quasi un migliaio di automobili dalle strade“.

A Settimo Torinese, la rete di teleriscaldamento di Engie si sviluppa per circa 47 chilometri e garantisce la fornitura di 80 GWh di energia termica l’anno a oltre 6.000 utenze pubbliche e private del territorio comunale: una soluzione che permette di evitare 25.000 tonnellate di CO2 in atmosfera.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here