Enel X pronta all’installazione di nuove colonnine di ricarica lungo le autostrade

Enel X è pronta a installare nuove colonnine di ricarica lungo le autostrade italiane. Lo ha dichiarato Federico Caleno, responsabile e-Mobility Italia di Enel X, nel corso del Motor Valley Fest tenutosi a Modena dal 1 al 4 luglio: “Il 30 giugno abbiamo inviato a tutti i concessionari un avviso per manifestare la nostra disponibilità a installare punti di ricarica sulle autostrade, ovvero nelle oltre 440 stazioni di servizio presenti sulla rete italiana”.

La mancanza delle colonnine lungo le principali autostrade italiane viene considerata da esperti e addetti ai lavori una spina nel fianco per tutto il comparto della mobilità elettrica. Una svolta, dunque, potrebbe esserci proprio grazie a Enel X che al momento rappresenta il maggiore operatore del settore.

La volontà è quella di coprire il maggior numero di chilometri possibile incrementando le colonnine di ricarica, anche rapida. Nelle intenzioni di Enel X, nel 2021 dovrebbero esserne installate già 130 e quindi 3mila entro il 2024. Come sottolineato da Caleno, l’ampliamento della rete è funzionale a soddisfare richieste di rifornimento, che iniziano a crescere di pari passo con l’aumento delle vendite di auto elettriche e ibride plug-in.

 

Previous articleEolico e agrofotovoltaico, nuovo investimento di Engie in Sicilia
Next articleRinnovabili e DL Semplificazioni, l’appello delle associazioni al Governo