E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
HomeAuto elettricaEnel X: penale a chi occuperà la colonnina al termine della ricarica
zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE

Enel X: penale a chi occuperà la colonnina al termine della ricarica

Enel X, la linea di business per servizi energetici avanzati del Gruppo Enel, ha deciso di provare a limitare il fenomeno di chi continua ad occupare le colonnine una volta terminata la fase di ricarica della propria auto elettrica.

Trattasi di un problema molto sentito dai possessori di un’auto elettrica che in alcuni casi non possono provvedere alla ricarica a causa di altri utenti che lasciano il veicolo collegato ben oltre il termine della ricarica stessa.

Dal primo marzo 2020 entreranno in vigore alcune modifiche contrattuali per l’utilizzo dell’app JuicePass che sono state notificate ai clienti da Enel X attraverso apposita comunicazione via email. La modifica più importante riguarda l’addebito di un “corrispettivo addizionale” a tutti coloro che lasceranno collegata l’auto una volta completata la ricarica

Entrando nello specifico di quanto comunicato da Enel X, in alcune situazioni sarà addebitato un costo extra il cui importo è indicato nella scheda di dettaglio della singola Stazione di Ricarica Pubblica interessata. Importo a cui andrà aggiunta poi l’IVA.

Questo costo aggiuntivo verrà addebitato una volta trascorsi 30 minuti a partire dal termine della sessione di ricarica e per ogni minuto successivo fino al momento in cui il connettore sarà rimosso dalla presa utilizzata. L’addebito sarà visualizzato in tempo reale all’interno dell’applicazione JuicePass in un’apposita schermata.

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati