Enel X e ASMEL, progetti sostenibili dedicati agli enti locali

Promuovere iniziative dedicate agli enti locali per la creazione e gestione delle comunità energetiche, la riqualificazione energetica degli edifici pubblici e privati, l’illuminazione pubblica e la diffusione della mobilità elettrica. Sono questi gli obiettivi dell’accordo siglato da Enel X – la business line globale del Gruppo Enel che offre soluzioni innovative a supporto della transizione energetica – e ASMEL, l’associazione per la sussidiarietà e la modernizzazione degli enti locali. La collaborazione – riporta un comunicato di Enel X – è aperta anche ad altri soggetti interessati a progetti sulla sostenibilità.

“Grazie all’accordo con ASMEL diamo un deciso impulso al processo di transizione dei Comuni italiani verso modelli urbani più smart e sostenibili.”- ha dichiarato Augusto Raggi, Responsabile Enel X Italia – “Un’iniziativa attraverso la quale mostriamo ancora una volta attenzione e vicinanza al territorio, aspetti importanti della strategia di business di Enel X che sviluppa le migliori soluzioni per l’efficientamento energetico, l’elettrificazione dei consumi e la diffusione della mobilità elettrica, rendendole accessibili a tutti”.

“ASMEL, con la sua esperienza ultradecennale nella modernizzazione dei servizi comunali aderisce al Protocollo per portare innovazione nel settore dell’energia sostenibile negli Enti locali che tutt’oggi risentono di un ritardo non più ammissibile.” – ha affermato Francesco Pinto, Segretario generale dell’Associazione – “D’altronde, i risparmi per i Comuni possono essere consistenti grazie all’efficientamento energetico e alla produzione condivisa di energia rinnovabile generando nuove entrate da impiegare nei servizi ai cittadini. Nuove entrate di cui gli Enti hanno assoluta necessità, dopo tanti anni di spending review”.

Grazie all’impegno di Enel X nello sviluppo di soluzioni intelligenti per l’efficientamento energetico – specifica il comunicato – nei territori saranno implementate iniziative a supporto della crescita sostenibile dei Comuni italiani.

L’associazione ASMEL già da tempo ha attivato un servizio di supporto per i Comuni che comprende anche l’acquisto di lampade a LED e impianti fotovoltaici. In aggiunta a queste attività saranno avviati corsi di formazione per amministratori e dipendenti degli enti locali con esperti del team e-mobility di Enel X e del settore, per sensibilizzare gli enti sull’adozione di soluzioni tecnologiche che favoriscano la diffusione della mobilità elettrica.

 

Previous articleFondo sovrano Norvegia investe in parco eolico nei Paesi Bassi
Next articleSMA 110 Energy Solution, gestione intelligente dei flussi di energia e Superbonus 110%