Enel raggiunge il 64,9% del capitale di Enel Chile

Enel – attraverso un comunicato – ha annunciato di aver incrementato la propria partecipazione nella controllata cilena Enel Chile fino al 64,9% del capitale sociale, a seguito di due operazioni di share swap stipulate a dicembre 2019 con un istituto finanziario per l’acquisizione fino al 3% del capitale sociale di Enel Chile, annunciate a suo tempo al mercato.

In dettaglio, in base alle operazioni di share swap, Enel ha acquistato 1.502.106.759 azioni ordinarie di Enel Chile, e 11.457.799 American Depositary Shares (ADS) di Enel Chile, ciascuna delle quali rappresenta 50 azioni ordinarie di Enel Chile: in totale i due strumenti finanziari rappresentano il 3% del capitale sociale della controllata cilena.

Sulla base di quanto previsto dalle operazioni di share swap, l’operazione ammonta a circa 174 milioni di dollari USA, pari a circa 154 milioni di euro ed è stato finanziata dai flussi di cassa della gestione corrente.

Le operazioni arrivano a conferma dell’obiettivo annunciato da Enel di incrementare la propria partecipazione azionaria nelle società del Gruppo che operano in Sud America, riducendo così la presenza delle minoranze azionarie.