Enel, gara per asset di distribuzione in India e accelerazione in Borsa

In rialzo a Piazza Affari il titolo Enel che ieri segnava un +0,94% a 6,57 euro. Come ricorda Equita, Enel potrebbe essere interessata ad acquisire gli asset di distribuzione elettrica in India messi in vendita da Reliance Infrastructure Ltd. Si tratterebbe del 51% di 2 società di New Delhi (BRPL e BSES) situate nell`area di maggior consumo del paese (con 4.4 mn di clienti nella capitale). In lizza per la presentazione di una non binding offer ci sarebbero anche Torrent Power (Società di generazione Indiana) e Greenko Group (società sostenuta da GIC e da ABU DHABI INVESTMENT AUTHORITY).

Ricordano gli esperti che l’acquisizione di asset di distribuzione fa parte della strategia di Enel a livello globale (negli scorsi anni il gruppo ha acquisito assets di distribuzione importanti in LATAM). Un eventuale diversificazione in India potrebbe seguire all’obiettivo strategico di combinare presenza renewables ed asset di distribuzione come modello di penetrazione in nuove aree geografiche. Ricordiamo che Enel è già entrata nel mercato delle rinnovabili Indiano nel 2015 con l`acquisizione di BLP Energy.

L’India oggi è il 7° paese per maggiore attratività sul fronte rinnovabili, come indicato dal  Renewable Energy Country Attractiveness Index pubblicato periodicamente da Ernst & Young.

Previous articleLe rinnovabili ad aprile hanno coperto il 47% della domanda elettrica
Next articleCOMSOL Day, appuntamento online il 25 giugno