Endesa realizza impianto fotovoltaico per centro Stellantis di Madrid

Il centro madrileno di Stellantis ha avviato un impianto fotovoltaico che produce elettricità pulita e sostenibile attraverso 15 mila moduli fotovoltaici. Questa iniziativa – riporta una nota – è il risultato della collaborazione tra Stellantis e Endesa, società spagnola del gruppo Enel.

Il più grande impianto solare fotovoltaico di autoconsumo della capitale si trova sul tetto del principale stabilimento di produzione, dove copre una superficie di 30 mila m2 (equivalente a 4 campi da calcio). Con una potenza installata di 6,7 MWp, copre poco più del 30 per cento del fabbisogno energetico del centro della capitale spagnola. Grazie al contributo di questo impianto fotovoltaico, si otterrà un risparmio di più di 8 mila MWh/anno e 2.546 tonnellate di CO2 non saranno più emesse nell’atmosfera ogni anno.

Negli ultimi anni, Stellantis ha ridotto il suo consumo di elettricità per veicolo prodotto del 22,4 per cento, il consumo di gas naturale del 21,3 per cento e il consumo di acqua del 15,1 per cento. Queste cifre saranno ulteriormente migliorate con l’energia prodotta dai nuovi moduli fotovoltaici.

La direttrice dello stabilimento Stellantis di Madrid, Susana Remacha, ha spiegato che “con l’avvio del nuovo impianto solare abbiamo approfondito la sostenibilità delle nostre attività, sfruttando il sole che splende per tanti giorni sul Centro per ottenere energia totalmente pulita, in linea con la Citroën ë-C4, che produciamo in esclusiva per il mondo intero”.

Previous articleROHM, nuova scheda per un Battery Management System ultra-efficiente
Next articleSuperbonus, Enel X installa i sistemi di storage FoxEss