Electricity Market Report: focus sui mercati elettrici in Italia

Il prossimo 31 Ottobre 2019, alle ore 9.30 presso il Politecnico di Milano, si terrà la presentazione della terza edizione dell’Electricity Market Report. L’analisi intende analizzare l’evoluzione attesa dei mercati elettrici in Italia – con particolare riferimento al Mercato per i Servizi di Dispacciamento (MSD) – alla luce di una serie di “fattori” (quali la diffusione delle fonti rinnovabili non programmabili e l’elettrificazione dei consumi) che hanno determinato negli ultimi anni impatti significativi sulla gestione del sistema elettrico italiano e che avranno a tendere un impatto sempre più rilevante.

Un focus specifico riguarda l’ampliamento della platea di soggetti che possono offrire servizi di regolazione, con particolare riferimento alle Unità Virtuali Abilitate (UVA), oggetto d’analisi da un punto di vista “tecnologico”, “regolatorio” e “di mercato”.

In particolare, saranno analizzati i seguenti temi:

– l’evoluzione del quadro normativo italiano in tema della “flessibilità”, nel più ampio contesto della riforma del dispacciamento elettrico in atto nel nostro Paese. Particolare enfasi sarà posta sulle UVAM, analizzando i primi risultati dei progetti pilota promossi dal TSO;

– le soluzioni tecnologiche abilitanti i diversi «paradigmi» di aggregazione virtuale;

– la propensione alla flessibilità da parte dei soggetti che possono essere coinvolti nelle forme di aggregazione virtuale;

– i modelli di business degli aggregatori, con particolare attenzione alla loro modalità di interazione con i clienti ed alle logiche di determinazione della redditività;

– i ritorni economici associati alle possibili configurazioni per i servizi di flessibilità nel nostro Paese;

– il potenziale di diffusione delle diverse configurazioni per i servizi di flessibilità nel nostro Paese e le ricadute connesse;

Questi gli obiettivi del convegno di presentazione dei risultati dell’Electricity Market Report, che coinvolgerà come sempre nel dibattito le imprese partner della ricerca per discutere e approfondire le analisi svolte e renderle strumento di lavoro per tutti coloro che operano o intendono operare nell’ambito specifico oggetto dello studio.

Per l’agenda degli appuntamenti, i relatori, e per iscriversi cliccare qui.